Socializzare, per un cane, non è sempre facile. Spesso diamo per scontato che due cani si annusino e facciano amicizia eppure sono dei processi da non prendere affatto sotto gamba!

La socializzazione è una questione seria, è per questo che va affrontata con tanta sicurezza da parte nostra. Gli errori che si possono commettere sono diversi e incisivi anche nella crescita del nostro amico a quattro zampe!

Possiamo parlare di socializzazione sia in età adulta sia nei cuccioli. Probabilmente quando il vostro cane sarà già un cane adulto sapremo come gestirlo, conosceremo il suo carattere quindi sarà più facile per noi il momento della socializzazione con altri cani. C’è però una fase estremamente delicata che è quella dei cuccioli. La socializzazione servirà al cane anche ad imparare come socializzare con il resto dei cani

Quindi la prima cosa da avere ben chiara è che il cucciolo deve socializzare soprattutto con adulti. Perché? Perché sarà l’adulto ad insegnargli come approcciarsi agli altri. Non preoccupatevi se ci scappa qualche pinzata o qualche ringhio, è il modo che ha l’adulto di rimproverare il cucciolo. Ma è chiaro che il cane adulto deve essere equilibrato. Non affidate le prime socializzazioni del vostro cucciolo a cani che non conoscete.

E non siate troppo protettivi!

Il cane sente la vostra protezione. Ci sguazza! Quindi non coccolatelo durante le prime socializzaioni, non prendete le sue difese quando non c’è assolutamente nessun pericolo per il vostro cucciolo. Andrà in protezione, si chiuderà a se stesso e penserà, non poco contento, che gli bastate voi.

Ma non è solo con la presenza troppo affettuosa che il cane può andare in protezione. Vi sembrerà assurdo ma anche il semplice guinzaglio è un elemento di notevole disturbo per la socializzazione di due cani. I cani, sentendosi tirati dal guinzaglio, si sentono protetti e può far mutare le loro insicurezze in forza e quando le insicurezze non guariscono ma si celano non va mai bene per nessuno.

A tal proposito, anche con un cane adulto, se incrociate un’altra persona con il cane a passeggio e i due pelosi vogliono odorarsi, non tirate troppo il guinzaglio. Lasciatelo morbido, soprattutto se i sengnali che mandano entrambi i cani non sono sospetti!

Ma non siate neppure troppo assenti!

Un cane, sopratutto alle prime socializzazioni, ha bisogno di sapere che il suo padrone c’è. Non abbandonatelo alle sue dinamiche sociali senza neppure uno sguardo, anche perché dovete essere pronti ad intervenire se e solo se la situazione sfugge di mano.

Non forzate mai una socializzazione!

A meno che non vi segua un educatore e soprattutto se non conoscete bene il cane dell’altro, non forzate alla socializzazione un cane che non ne vuole assolutamente sapere neppure di odorare l’altro peloso. La forza genera spesso effetti negativi. E ricordatevi che se il vostro cane è insicuro è sempre meglio farvi seguire da un educatore perché le insicurezze, se non curate, si radicano e mutano in forme sempre differenti, ma sempre negative.

Alessia Di Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *