I 76esimi Golden Globe sono finalmente arrivati e non hanno deluso le nostre aspettative.

Non le hanno deluse non solo per quanto riguarda la moda, ma anche per i premi che sono stati vinti. Sulla passerella del red carpet si sono susseguiti abiti di diverso colore, ma tutti eleganti e bellissimi. I Golden Globe Awards 2019 hanno sfoggiato un tripudio di eleganza. I colori che si sono notati maggiormente sono proprio quelli che virano dal rosso, al giallo, al verde, bianco, azzurro e anche il viola. E’ stato invece accantonato, quasi totalmente, il total black. Ci sono però state tante novità e poche cadute di stile. Vediamo insieme alcuni dei migliori abiti:

In stile anni ’20,  Saoirse Ronan è bellissima nel suo abito platino Gucci. Lungo, scollatura vertiginose e un’evidente sensualità, l’attrice sfodera uno dei look più belli ed eleganti della serata.  L’abito risalta la sua carnagione chiara, quasi di porcellana, e le calza perfettamente, donandole un tocco quasi principesco. Si potrebbe definire una principessa dei giorni d’oggi, se non fosse per quel gusto e tocco di stile anni ’20 che la rende decisamente più particolare. Il volto è stato poi sapientemente illuminato, accentuando l’effetto porcellana.  Nella sua semplicità e bellezza possiamo proprio dire che Saoirse ha brillato come una vera stella su quel red carpet.

Scelta decisamente glamour quella di Sandra Oh. 

La star di Grey’s Anatomy ha scelto un abito total white, mostrando un look brillante e fresco. Indossa un abito Versace con un drappeggio sulla spalla destra, mentre su quella sinistra mostra una spallina larga semplice. L’abito scivola perfettamente sulla sua figura esile, ma non evidenza eccessivamente le curve restando quindi nell’eleganza più assoluta.  L’attrice, oltre ad essere stata notata per la sua raffinatezza e bellezza sul red carpet, ha spiccato ai Golden Globe non solo per esserne la presentatrice, ma anche per aver vinto la statuetta come migliore attrice di una serie tv drammatica, “Killing Eve”

Nel pubblico il padre non si  trattenuto dall’alzarsi per applaudire la figlia, ma come si può nascondere l’orgoglio dell’essere padre della prima attrice di origine asiatica a vincere la statuetta?

Lady Gaga con il suo abito Valentino lascia tutti senza parole.

Lady Gaga è bellissima nel suo abito blu ghiaccio firmato Valentino Haute Couture. L’abito è un omaggio a Judy Garland ed è stato realizzato appositamente per lei dallo stilista Pierpaolo Piccioli. E’ un abito lungo e dalla stoffa molto semplice, senza alcun ricamo o particolare che spezza la tinta unica. Per l’occasione la cantante ha tinto i capelli di un leggero turchese, ma quello che salta all’occhio è il gioiello che porta al collo. Realizzato dai maestri artigiani di Tiffany la collana di diamanti ha il valore di ben 5 milioni di dollari!

La collana è composta da circa 300 diamanti a goccia con un totale di 80 carati. Di sicuro questo gioiello ha aiutato la bellissima Lady Gaga a risplendere su quel red carpet.

Riscontro assolutamente positivo per Kristen Bell in un rosa elegante. La scollatura è notevole, ma il vestito nel suo vedo e non vedo rimane elegante.  Alcuni punti luce sono stati applicati sulle spalline, facendo risaltare il volto e l’incarnato dell’attrice. Volto che è stato accuratamente e sapientemente truccato con colori chiari, sulle tonalità del rosa.  Dello stesso colore troviamo Kiki Layne, con un abito e un’acconciatura che ricorda molto quella di una ballerina. L’abito è costituto da una gonna morbida di tulle e il corpetto è rivestito da uno strato più sottile, quasi fosse un velo.  La scollatura risalta grazie ai capelli raccolti e il viso prende luce grazie alla collana. In total black troviamo invece Kat McNamara, con un abito che sottolinea la sua silhouette. Il nero viene reso luminoso da una serie di punti luce che risalgono fino alla scollatura.

Linda.

  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *