Da Sirmione a Gardaland le meraviglie del lago di Garda da poter visitare sono davvero tante, ma in questo articolo ne abbiamo racchiuse 7 a nostro avviso imperdibili. 

Partiamo proprio da Sirmione, senz’altro una dellè località più famose del Lago di Garda. Situata sulla sponda lombarda, la Perla del Garda è la meta più scelta dai turisti anche stranieri, di certo grazie al suo paesaggio caratterizzato da strutture medioevali e negozi alla moda. 

Cosa vedere a Sirmione: 

Le Grotte di Catullo sono una tappa obbligata. Un’antica villa romana, posta all’estremità dell’isola di Sirmione, abbellita da affreschi risalenti al I e II Secolo D. C. 
Oltre alle passeggiate sul lungo lago, alle spiagge e alle terrazze dove poter prendere il sole, potrete recarvi alle Terme di Aquaria curative grazie alle acque sulfuree che sgorgano dal Lago di Garda. 
Merita di essere visitato il Castello Scaligero, uno dei meglio conservati della nostra bella Italia, esempio di fortificazione lacustre risalente al XIII secolo. 

Da Sirmione ci spostiamo a Manerba: 

lì potrete visitare la famosa Rocca di Manerba, costruita a picco sul Lago di Garda offre un panorama mozzafiato. Sulla Rocca, poi, sorge il Parco Archeologico e Naturalistico  e a poca distanza potrete visitare il palafitticolo risalente all’età del Bronzo. 

I Giardini Heller e le sue piante: 

un giardino che prende il nome da Andrè Heller nel quale poter osservare piante provenienti da tutto il mondo. Si trova a Gardone Riviera e, se siete amanti de buon cibo, potete approfittarne per un pranzo in uno dei tanti ristoranti consigliati dalla guida Michelin presenti sul territorio. 

Riva del Garda: 

Impossibile non cimentarsi nell’ardua impresa dei 165 scalini della Torre  Apponale. Giunti in cinema il panorama che si presenterà ai vostri occhi è impagabile: da lassù vedrete la piazza e le sue geometrie, il molo e le acque circostanti del Lago di Garda. Da visitare anche il Bastione e le Falde del Monte Rocchetta. 

Tenno: uno dei borghi antichi più belli d’Italia

Tenno è un piccolo e caratteristico borgo medioevale, curato e famoso per la Carne Salada; prodotto tipico che ha origine proprio in questa località. Tenno si affaccia sul versante trentino del Lago di Garda e, oltre al Canale, potrete visitare il Castello, la Casa degli Artisti di Giacomo Vittone, diverse chiese e musei. 

Desenzano: 

Una passeggiata nelle vie di Desenzano è d’obbligo. Ma Desenzano non è famoso soltanto per le spiagge e i negozi, c’è molto altro da vedere come ad esempio il Castello, l’aratro più antico del mondo e i monumenti del centro storico che risalgono al ‘500. E ancora il Duomo con le sue testimonianze del Rinascimento, la Villa Romana e i suoi mosaici policromi, il porto vecchio e la pietra dei Disoccupati a Palazzo Tedeschini, dove un tempo avvenivano le condanne per fallimento. 

Ultima tappa gradita ai più piccoli ma non solo, Gardaland: 

Il famosissimo parco dei divertimenti situato in provincia di Verona, è adiacente al Lago di Garda anche se non si affaccia sullo specchio d’acqua. Ogni anno milioni di visitatori si recano al parco per una giornata di purdo divertimento, le attrazioni non mancano e sono adatta a tutte le età, ai bambini e alle gite in famiglia. 

 

 

  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    14
    Shares

One Comment on “Le 7 meraviglie del lago di Garda”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *