Guardiana1_biblio

 

Trama:

Hope Edison ha diciassette anni. Sa di essere stata adottata, ma è ignara delle sue vere origini. La vita sulla Terra le ha insegnato a stare alla larga dai prepotenti che la prendono di mira, ma l’ha tenuta del tutto lontana dalla guerriera forte e saggia che sarebbe dovuta diventare.
D’un tratto cominciano ad accadere cose strane, finché la verità non viene svelata. Tutto quello che viene raccontato alla ragazza non fa altro che urtare il suo carattere fragile e demolire le sue poche certezze. Tuttavia gli episodi seguenti le fanno capire che, per la prima volta, deve assumersi le sue responsabilità, così decide di gettarsi in quello che, in un primo momento, le sembra solo una follia. Con il tempo Hope capirà che, quando ci si trova di fronte alle difficoltà, non bisogna scappare, ma combattere.
Una storia in bilico fra mondi reali e fantastici, costruita intorno all’idea che, per raggiungere la pace, non debba esserci una battaglia fra Bene e Male, ma che si debba stabilire l’Equilibrio fra di essi. Un’avventura fantasy, ma anche una metafora del percorso interiore che si deve compiere per trovare se stessi.

Recensione:

Buongiorno e buon lunedì. Anche oggi sono pronta a parlarvi di un nuovo libro che ho avuto il piacere di leggere. Sto parlando di “La Guardiana dei Draghi” l’esordio di Veronica Garreffa; quindi iniziamo subito.
Il libro parla di Hope, ha diciassette anni e sa di essere stata adottata ed è quindi ignara delle sue vere origini. Il carattere della ragazza è molto interessante, a tratti fragile, ma abbastanza forte da riuscire ad essere immersa in una realtà diversa e difficile con delle sfide da dover affrontare, anche se tutto inizialmente le appare proprio come una follia. Senza dubbio nel romanzo La guardiana dei draghi, non manca l’elemento importante per questo genere, ovvero la fantasia. Ci sono molti spunti interessanti e altri forse un po’ confusionari, ma tutto sommato l’idea di fondo non è per niente male. Questi elementi rendono senza ombra di dubbio la lettura interessante e scorrevole, tenendoti quasi incollata alle pagine per saperne e conoscere di più in merito.

Questo romanzo, non è solo un fantasy che rispecchia i soliti canoni, ma è anche un romanzo che possiede uno sguardo sull’adolescenza e sulla difficoltà che spesso si può riscontrare nel diventare adulti, difatti l’età dei personaggi all’interno del libro varia dai 17 ai 21, età in cui è compresa la crescita nel modo più vasto che la parola stessa può comprendere, e il modo in cui bisogna riuscire a fare carico dei propri problemi per poterli risolvere.
Veronica Garreffa, in questo romanzo ha dimostrato di avere delle buona capacità, e di essere molto portata per il mondo fantasy con la sua storia diversa dalle altre; del resto si sa, ormai molti fantasy che vi sono in circolazione risultano sempre uguali agli altri… per quanto riguarda questo libro, il primo volume, invece non è assolutamente così.

Consiglio di leggere questo libro a chiunque ami il genere e abbia voglia di qualcosa di nuovo, giovane e diverso, ma ben scritto. Attribuisco quattro stelle poichè ho trovato solo qualche passaggio che non si incastrava perfettamente con altri pezzi di storia, ma la lettura ve la consiglio assolutamente!

13177756_278503869151040_5869875257673998328_n

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *