Buongiorno cari lettori reduci dalle vacanze estive, siete pronti a tornare alla solita routine? L’estate quest’anno si è fatta un po’ desiderare, ma alla fine e riuscita ad arrivare sulla nostra penisola, ma a proposito di routine… oggiè lunedì e quindi ecco a voi una nuova recensione!

63657k-T3VDKLLITrama:

È finalmente orario di chiusura nel bar in cui lavora e Keri Ann non desidera altro che tornarsene a casa. Peccato che il ragazzo dai modi bruschi, con il cappuccio della felpa ca­lato sugli occhi, non sembra avere nessuna intenzione di togliere il disturbo. Quando Keri si avvicina, rimane letteralmente impietrita: sotto quel cappuccio infatti si nasconde il famosissimo attore Jack Eversea, idolo dei rotocalchi per le sue relazioni burrascose e le migliaia di fan che lo seguono a ogni passo. Due occhi verdi come il mare, un’espressione sexy e un fisico da urlo. Ma cosa ci fa una star di Hollywood nella sonnacchiosa isoletta di Butler Cove? Quella tra Keri Ann, la cameriera acqua e sapone abituata a cavarsela da sola, e Jack Eversea, la stella del cinema che ha smarrito la via, all’inizio è solo amicizia. Non ci sono due persone più diverse di così: lei è semplice e schietta, lui è il ragazzo che tutte desiderano, sempre circondato da attrici e modelle bellissime. Eppure qualcosa negli occhi di Keri spinge Jack ad avvicinarsi a lei. Troppa complicità, troppa fiducia, troppe risate, finché l’attrazione diventa irresistibile… Ma si può vivere nel presente dimenticando da dove si viene? Oppure il passato torna sempre a bussare rischiando di spazzar via anche il sogno più bello? Un romanzo che si divora, irresistibile come i suoi protagonisti, una storia d’amore sensuale e pericolosa come solo le vere storie d’amore possono essere.

Recensione:

Un’incantevole tentazione, un romanzo di Natasha Boyd, è un romanzo che parla della vita della nostra protagonista, Keri Ann, una ragazza di quasi ventidue anni che vive a Butler Cove. La sua vita è all’apparenza molto semplice, lavora in un bar, vive da sola in una casa che sta ristrutturando e conta spesso sulla compagnia della sua migliore amica Jazz. Il suo passato però non è così semplice come può sembrare da come si svolge adesso la sua vita, difatti ha subìto delle perdite in passato che l’hanno cambiata e, sicuramente, fatta crescere. Il personaggio di Keri Ann mi è piaciuto molto, è ben strutturato e non è la classica ragazza sbadata che inciampa su ogni cosa, sebbene spesso sia un po’ impacciata. Alcuni scrittori esagerano su questa personalità per le protagoniste dei romanzi, di conseguenza sono piuttosto contenta che Natasha Boyd non ne abbia abusato. E soprattutto sono contenta di aver letto un romanzo che si contraddistingue dalla massa.

Keri Ann non è l’unico personaggio ricorrente del romanzo, o comunque non l’unico di cui voglio parlare. Ho trovato molto bella anche la presenza di Jazz, sia come persona indipendete che come migliore amica; una di quelle che chiunque desiderebbe avere al proprio fianco. Le due riescono a capirsi facilmente con un solo sguardo e sanno sempre ciò che è giusto per l’una e per l’altra. Per Keri Ann, Jazz è quindi una figura importante, insieme a Joey.
Joey è difatti il fratello della nostra protagonista che, a causa degli studi, non è molto presente nella sua vita, almeno non fisicamente.

A movimentare la sua vita tranquilla, ci pensa un ragazzo all’inizio misterioso, il quale poi si rivela essere Jack Eversea, un famoso attore di Hollywood che si nasconde da una situazione difficile avvenuta nel suo presente. Keri Ann accetta di aiutarlo a restare nell’animato nella piccola Butler Cove e tra i due inizia subito a instaurarsi un rapporto di amicizia e di fiducia reciprova che lentamente li porta ad aprirsi maggiormente uno con l’altro sul loro passato, diverso ma per certi punti simile. Jack è un ragazzo bellissimo, non solo fisicamente, che fa subito breccia nel cuore della nostra dolce protagonista. Anche lui è un personaggio interessante, non il classico belloccio arrogante, ma sicuramente una versione più interessante. Sonp d’accordo quindi con la nostra bella protagonista; ANCHE IO MI SONO INNAMORATA DI JACK EVERSEA. Ne vorrei uno tutto per me!

Un’incantevole tentazione è un libro affascinante che ho divorato in pochissimo tempo, la stesura è impeccabile, mi è piaciuta ogni parola utilizzata e ogni emozione descritta. Una storia d’amore sensuale e appassionante, ma come tutte le storie che si rispettino… non tutto può sempre essere semplice no? E difatti nemmeno la loro relazione lo sarà o comunque non durerà a lungo la pace. Si arriva ad un colpo di scena che, in un primo momento avevo creduto scontato, ma che andando avanti ha avuto un risvolto interessante.

Per concludere, consiglio vivamente a tutti questo romanzo, è affascinante, intrigante e facile da divorare in poche ore. Non posso che congratularmi con Natasha Boyd e fremere per il continuo del romanzo.

“Un’incantevole tentazione” contnua con “Un messaggio per te – Forever, Jack.”

13244872_278503879151039_7692919659396933458_n

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *