Lost in Space, il reboot del film del 1998, debutterà il 13 Aprile su Netflix.

Dopo la serie e il film del 1998 tornano le avventure della famiglia Robinson. Nel nuovo adattamento saremo riportati avanti di trentanni quando la famiglia Robinson viene scelta per lasciare la terra e cercare una nuova vita nella galassia.

La trama di “Lost in Space”.

La serie è una rivisitazione in chiave moderna dell’omonima serie sci-fi degli anni ’60. Lost in Space è ambientata a 30 anni dal presente in un’epoca in cui la colonizzazione dello spazio è diventata una realtà. La famiglia Robinson è stata scelta per cercare una nuova vita nello spazio, una missione pensara per quando il nostro pianeta non potrà più ospitare la vita. La famiglia, catapultata fuori rotta a causa di un incidente, si trova costretta a creare nuove alleanze, decisamente insolite, e dovranno cercare di sopravvivere in un ambiente alieno. Il punto in cui si trovano adesso è lontano anni luce da quella che era la loro destinazione iniziale. Tuttavia la minaccia non avverrà solo dal mondo “alieno”, ma anche dagli stessi umani.

Il Cast. 

  • Toby Stephens: l’attore di Black Sails, vestirà i panni di John Robinson il padre.
  • Molly Parker; interpreterà Maureen Robinson, la madre.

I genitori sono impegnati a risolvere i loro problemi di coppia, ma cercheranno allo stesso tempo di mantenere se stessi e la loro famiglia al sicuro.

  • Taylor Russell: interpreta la risoluta e sicura di sè sorella maggiore, Judy Robinson.
  • Mina Sundwal: sarà la sorella più arguta, Penny Robinson
  •  Max Jenkins: che abbiamo visto in Sens8 sarà il fratellino minore e curioso Will Robinson. Il bambino sarà quello che instaurerà un forte legame con un robot alieno.

A quanto pare, però, non saremo i primi a vedere Lost in Space in quanto l’episodio pilota è stato già spedito alla Nasa ed è stato trasmesso agli astronauti della Stazione Spaziale Interneazione per farglielo vedere in anteprima!

 

Linda.

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *