Sei alla 20 settimana e sai il sesso. Inizi a comprare le prime cosette e ammettilo, nella tua testa, stai già pensando a quale sarà il primo indumento che gli metterai, la prima tutina che userai per l’uscita dall’ospedale. Vediamo insieme come fare la valigia, per la mamma e il bebè, da portare in ospedale!

Di solito l’ospedale fornisce la lista adatta per ogni stagione, ma si sa, sopratutto se è il primo figlio, iniziamo a pensarci già dal settimo mese.

Quando manca circa un mese al parto inizia a prepararla, in modo da non incorrere in corse dell’ultimo minuto!

Per la mamma:

  • la cartella con tutti gli esami fatti in gravidanza;
  • tessera sanitaria e documenti di identità;
  • camicie da notte aperte davanti o comunque che possano facilitare l’allattamento, vi consiglio almeno 4.
  • reggiseni comodi, una volta che vi arriverà la montata avrete bisogno di almeno una taglia in più;
  • assorbenti post parto ( ve ne consiglio tanti);
  • beauty con l’occorrente per l’igiene personale;
  • pantofole e asciugamani;
  • tanta roba da mangiare!

Per il bebè. Alcuni ospedali non richiedono nulla se non il completo per tornare a casa, altri richiedono tutto. La grande maggioranza comunque fornisce al neonato tutto l’occorrente per il cambio tranne l’intimo. Quindi preparate:

  • body (a seconda della stagione uno al giorno);
  • calzini o le sue prime babbucce;
  • completo per l’uscita dall’ospedale.

E al papà occorre qualcosa?

Ma certo! Tanta pazienza e tanta voglia di stare accanto alla propria compagna in un momento cosi delicato.

Non si sa quando arriva il momento del parto, è per davvero un appuntamento al buio per entrambi, ma è anche il momento più bello della vita di una donna e anche di un uomo. L’arrivo di un figlio è un mix di emozioni davvero forti, preparatevi insieme a condividerlo.

Buona vita insieme!

Valentina

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *