capita spesso che fra i vostri desiderati ospiti ci siano davvero tanti bimbi.

Fin quando sono piccoli piccoli stanno con la loro mamma e non si crea alcun problema, quando sono poco più grandi, dai tre anni in su, si potrebbe creare qualche problema, sopratutto se la location presenta una piscina vicina a dove si mangia. O degli spazi aperti non idonei ai più piccoli.

Pageboy and flowergirl(6-7) hiding underneath table

Lo so, voi direte: “ci penseranno i genitori ai bambini, no?” Certo cosi devrobbe essere.

Capita però che gli sposi trovino carina l’idea di far divertire anche i propri amici-parenti genitori, e fargli vivere il proprio giorno sereni. Cosa accade in questi casi? Semplice, la Wedding Planner contatta delle agenzie che si occupano di intrattenimento per bambini, di solito dai 3 ai 10 anni.
L’agenzia si può occupare di intrattenere i bambini già dal pranzo, basta dare loro per tempo l’età esatta dei bambini e si occuperanno di scegliere il personale più adatto e più idoneo.
La location vi può fornire un BABY MENU in modo che i bimbi possano mangiare pietanze adatte a loro e trasferirsi subito in un ambiente studiato per e attività di gruppo con le animatrici e gli animatori.

Forse penserete che sia  una spesa superflua. Dipende.
Se il budget lo permette sono soldi spesi veramente bene. Le vostre amiche, cugine e zie vi ringrazieranno di cuore per aver permesso loro di godere al cento per cento il vostro giorno.
Anche i più piccoli ne saranno entusiasti, in fondo il matrimonio non è proprio  il loro passatempo preferito. Ma sopratutto eviterete di avere bambini in giro per la sala che cercheranno di acchiappare confetti, che cercheranno di “rubare” una bomboniera o che potrebbero dare fastidio al servizio.

 

Un bacio, Valentina.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *