Tra le tendenze della moda uomo primavera-estate del 2016 troviamo il colore verde! Tutte le sfumature possibili ed immaginabili di questo colore, e sapete bene che possono essere infinite. Non tutti possono trovarsi a loro agio con tale colore, per questo bisogna cercare la giusta tonalità che possa risaltare il colorito della pelle, c’è quello prato, fluo e quello muschio che tende più al blu o nero: l’importante è che sia verde!
Il colore più gettonato è lo smeraldo, ma senza ombra di dubbio una forte competizione può sentirla con il verde militare che ha sempre il suo fascino.
Il colore più adatto comunque rimane lo smeraldo, colore usato da molti stilisti, come ad esempio Gucci, Salvatore Ferragamo e Casely Hayford.
La Moncler ha prodotto qualcosa di molto più semplice per chi non ama osare, le classiche polo con colletti fantasiosi, oppure semplici magliette con logo, come quelle della MSGM, o ancora stampe a quadretti proposte da Burberry.  Non possono mancare i pantaloni verdi e le giacche dello stesso colore, a queste poi si aggiungono occhiali da sole e da vista, scarpe, borse e costumi da bagno possibili trovare anche da Calzedonia.

13178637_277772535890840_1632866053550353352_n

Un altro colore di tendenza per la moda uomo 2016 è il giallo. Un colore solare, energico che riesce a risvegliare lo stile e tutta la personalità di una persona, un colore che illumina anche il viso. E’ una tinta che a me piace molto, forte e pensata per uomini sicuri di sé. Anche in questo caso gli stilisti hanno realizzato tantissimi capi con queste tonalità, e non si sono soffermati solo a quello, hanno ideato anche tantissimi accessori, come le scarpe, delle sneakers gialle, o mocassini di Frau. Kenzo ad esempio, ha messo a punto giacche, pantaloni, tute lunghe cropped ispirati alle divise di chi lavora in fabbrica. La Dsquared2 ha idealizzato dei deliziosi bermuda in palle, ma anhe t-shirt e cappelli con elementi applicati per creare del contrasto.
Tra i nuovi modelli di maglie maschili troviamo quelle firmate con il logo MSGM, ma anche in questa tonalità possiamo trovare le polo di Moncler e quelle di Kiton.
E le giacche? Ovviamente non possono mancare delle di Boglioli con la chiusura a doppio petto, oppure i trench di Tommy Hilfiger e Fendi. Se si preferisce invece qualcosa di più scuro, come il color ocra, ci ha pensato Junya Watanabe.

13178637_277772ss535890840_1632866053550353352_n

Il principe di Galles non poteva mancare come nuova tendenza per la moda uomo. Solitamente è un tessuto invernale, ma per la primavera-estate del 2016 la stessa trama è stata idealizzata per stoffe più leggere. Gli abiti da scegliere sono sicuramente tra quelli due o tre pezzi, ma anche t-shirt, pantaloni, bermuda e costumi da bagno.
Giorgio Armani ed Etro hanno portato in passerella gilet, giacche e pantaloni principe di Galles, il quale è stato rivisitato… viene sempre tenuto il colore grigio ma accompagnato anche dal rosa delicato o dall’azzurro cielo.
Magliette e Trench sono firmati da Thom Browme, soprabiti scivolati e leggeri invece da Zara. Golden Goose sempre con pattern principe di galles ha ideato dei bermuda.
Se si preferisce qualcosa di più particolare ci sono i pullover di Dior o anche giache di Boggi o anche un costume con lo stesso motivo inglese firmato da Vilebrequin.
Per quanto riguarda gli accessori, invece, sulla stessa scia i mocassini di Moreschi e gli orologi di Harry Williams. Persino Borsalino ha realizzatocappelli con questa trama ed anche Kingsman.

13178637_277772535890840_1632866053550353352_n

Questo è tutto.
Cosa ne pensate della moda primavera-estate uomo del 2016?

Linda.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *