Domani, domenica 10 Aprile, torna la MOTOGP… si corre ad Austin, in Texas

Dopo questo week end di prove e dopo una gara particolare avvenuta al settimana scorsa, si torna a correre nel circuito delle Americhe. In Argentina, infatti, abbiamo assistito a degli scivoloni sulla pista che hanno infervorato gli animi: di certo Dovizioso non ha mandato giù immediatamente l’attacco del compagno di squadra, Iannone, che li ha fatti capitolare entrambi stesi a bordo pista proprio all’ultima curva prima dell’arrivo. Da secondo e terzo si sono ritrovati lontani dal podio. Anche Lorenzo è caduto a pochi giri dall’inizio della gara, ma non è stata colpa di nessuno… solo di una pozzanghera. Per quanto riguarda la gara di domani, per adesso, Valentino Rossi si è detto soddisfatto della velocità ma ha comunque sottolineato di aver fatto qualche errore di troppo.

Il circuito delle Americhe si conferma essere quello più favorevole a Marc Marquez, è suo il miglior tempo nelle prove libere.
Il punto interrogativo riguarda sempre le gomme Michelin, le stesse che hanno dato problemi alla scorsa gara costringendo i piloti a dover interrompere la gara per un cambio moto obbligato che ha un po’ rovesciato le sorti della competizione.

Valentino-Rossi-7-FOTOCATTAGNI-800x533-800x533

A tal proposito queste sono state le parole di Valentino  Rossi: ” L’anno scorso, però, non è andata troppo male: sono salito sul podio, che voglio pure quest’anno. Dobbiamo capire come reagiranno le gomme Michelin, qui in genere soffriamo l’anteriore. Dobbiamo stabilire se sarà diverso. In Qatar è stata una gara piuttosto positiva, ma sono arrivato solo quarto; in Argentina è stato difficile per tutti. Ci sono stati problemi durante il week-end e alla fine sono stato fortunato ad arrivare sul podio”. 

Non mi resta che dirvi, come sempre, Domenica tutti in piedi sul divano!

La gara della MotoGP sarà trasmessa  domenica alle 21 come sempre su Sky Sport.

Cinzia La Commare

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *