Si è conclusa la sessantottesima edizione del Festival di Sanremo all’insegna della grande musica e del grande stile. 

Vediamo insieme quali sono gli abiti che hanno sfilato sul palco dell’Ariston. Dalla bellissima Michelle Hunziker a tutti gli ospiti!

Out. 

Molti sono stati i modelli che abbiamo potuto vedere in queste serate, ma non tutti sono riusciti a conservare quel qualcosa di magico che ci si aspetta da una serata di questo livello. Iniziamo proprio con gli abiti assolutamente OUT di questo Festival.

Annalisa nella finale esagera con un abito color nude, che non risalta per niente la sua carnagione chiara, arricchito da rouches, balze e nastrini. Maniche a sbuffo e gonna lunga, ma rialzata. Ok, è la moda del momento e le rouches sono ancora di tendenza, ma quando è troppo è troppo. Altro particolare che mi convince sul grandissimo NO è quel foulard nero che cerca di imitare una cintura.

Un altro no lo dedichiamo all’abito indossato da Nina Zilli. L’aspetto richiama quello di una dama dell settecento, inizi ottocento, ma il colore e la struttura del vestito non risaltano il suo fisico e ben che meno il colorito della sua pelle. L’abito verde con i ricami e un bustino rigido presenta una gonna in trasparenza e una scollatura ampia dalla quale è possibile ammirare i gioielli scelti. La collana in abbinato con gli orecchini non sono male, così come l’acconciatura le incornicia per bene il volto. Peccato per la scelta dell’abito.

Il rapper Ghemon, per la serata dei duetti, ha deciso di indossare... non saprei dire bene cosa sia, ma di sicuro è inappropriato. Pantaloni beige larghi accolgono una maglia che arriva al di sotto delle ginocchia, il tutto con aggiunta di cappotto dello stesso colore dei pantaloni. E l’eleganza?
Stessa domanda potremmo farla a Skin, la quale si è presentata, sempre nella serata dei duetti, con un mini-dress color arcobaleno. Accollato, maniche lunghe a campana e stivaletti neri. Il messaggio dei colori è stato piuttosto chiaro, ma per una serata come Sanremo ci aspettiamo di più.
Noemi indossa un abito lungo simil ad una sottoveste di pizzo nero un po’ troppo banale che, nonostante non sia bruttissimo, perde di interesse. La giacca che la cantante ha abbinato fa a pugni con tutto il resto, peggiorando la situazione. 

In.

Serena Rossi indossa un abito lungo nero con delle paillettes sul rosso che creano un effetto mosaico. Spacco laterale, scollatura quadrata e bretelle sottili, sicuramente un look perfetto.
E parlando di perfezione, ecco che arriva uno dei look più belli della regina indiscussa del Festival di Sanremo: Michelle Hunziker. Abito lungo, rosso fuoco in chiffon e con una scollatura decisamente vertiginosa e sexy, ma nonostante ciò impeccabile ed elegante.
Restando in rosso un bel voto anche per l’abito indossato da Eva. Top crop rosso bordeaux e una gonna lunga che lascia intravedere qualche intarsio di pizzo.

Per non uscire dal tema “perfezione” ecco un altro abito indossato da Michelle. Gli abiti che la donna ha indossato per queste serate di Festival sono stati uno più bello dell’altro, e niente da invidiare questo bocciolo viola con sfumature bianche. Una cintura sul viola-nero le si stringe i fianchi, dove poi si allarga in una gonna da un incredibile coda in chiffon. Elegante e stupenda? E’ dir poco.

Massimo dell’eleganza per questo Trio. Baglioni e Favino sono impeccabili nel loro completo con giacca e pantalone nero. Baglioni arricchisce la camicia bianca con un farfallino, mentre camicia bianca semplice per Savino.
Annalisa ci mostra anche un look total black, con un abito da uno stile rock e scollato, ma sicuramente migliore rispetto a quello che ha sfoggiato durante l’ultima serata!

Linda.

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *