Con l’estate arriva anche la voglia di frutta! Se con il freddo non ci viene voglia di mangiare alimenti freschi e ricchi d’acqua, con il caldo diventa una necessità! Non solo per noi, anche per i nostri amici a quattro zampe.

Ma quale frutta fa bene ai cani? Stare attenti è necessario perché l’errore è dietro l’angolo. Si pensa, spesso sbagliando, che la frutta e la verdura facciano bene per definizione. Alimenti naturali, ricchi di proprietà incredibili che ci salvano da una serie infinita di possibili patologie. Eppure per i nostri amici non è sempre così!

Alcuni frutti sono per loro troppo dolci, troppo pur essendo naturali e nutrienti frutti di stagione. Ma rinunciare al piacere di condividere un frutto con il nostro amico che ci fissa con sguardo languido è un sacrificio enorme per alcuni. Allora, quale frutta fa bene ai cani?

La mela è senza dubbio tra gli alimenti che più facilmente si prestano alla condivisione con i nostri amici! Non solo non gli fa male, gli fa molto bene! Ricca di vitamina C è utile soprattutto per le proprietà astringenti.

La pera può essere anche molto importante. Ottima per i cani che soffrono di diabete perché ricca d’acqua e poverissima di zuccheri!

Albicocca e pesca sì, ma senza buccia! Importantissime per prevenire l’anemia e ricche di acqua. Perfette, quindi, per l’estate. Rinfrescano noi e anche loro!

Il Melone, il classico frutto estivo, potete mangiarlo insieme al vostro cane. Ovviamente vanno estratti i semi. Ricchissimo d’acqua e faranno il pieno di vitamine con la A e la E. Importante valore antiossidante, come i mirtilli. Questi però sono più complicati da somministrare al cane. Se nel melone togliere i semi può essere semplice, nei mirtilli forse un pochino meno! Fate attenzione, dunque.

Importante, non fate confusione con l’anguria. Anche l’anguria fa bene, ma senza esagerare a causa dell’elevato valore di fruttosio.

Godetevi unn po’ di frutta con i vostri cani con cura e senza troppo stress!

Alessia Di Maria

  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *