Ravioli cinesi a vapore ripieni di gamberi e verdure:

un piatto unico non troppo complicato per stupire i vostri amici.

 

 

Ingredienti:

Per la pasta:

300 g di farina
150/200 g di acqua
Sale fino q.b.

Per il ripieno:

50 g di zucchina
50 g di porro
50 g di carota
50 g di funghi champignon (o altro tipo)
50 g di melanzane
50 g di fagiolini (o taccole)
50 g di cavolo verza (o cinese)
80 g di gamberi privi di guscio
200 g di germogli di soia
Salsa di soia q.b.
Olio di semi (di sesamo)

Procedimento:

Iniziate preparando la pasta, mescolando tutti gli ingredienti insieme velocemente, poi avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciate riposare almeno 30 minuti in frigorifero.

L’acqua è indicativa, si procede aggiungendo la quantità minima e poi vi regolate aumentando poche gocce alla volta fino a quando non otterrete un impasto liscio.

Preparate il ripieno tagliando a cubettini tutte le verdure precedentemente lavate e pulite tranne il cavolo e il porro che taglierete a listarelle.

Le verdure sono indicative, potete omettere o sostituirne qualcuna con altre a seconda di ciò che avete disponibile o di quello che preferite; tenete conto però che porro, verza e germogli sono essenziali per la buona riuscita del piatto.

Mettete un filo di olio di semi (io utilizzo quello di semi di sesamo) nel wok o in una padella saltapasta molto capiente a fuoco vivace; mescolate, cuocendo il tutto velocemente.

Inserite le verdure e solo alla fine il cavolo e i germogli di soia; dovrete cuocere pochissimo, solo saltare per rendere croccante.

A fuoco spento aggiungete la salsa di soia a vostro gusto e volendo un pizzico di sale, se necessario, sempre mescolando bene.

Stendete la pasta fra due fogli di carta oleata molto sottile, con un coppapasta rotondo di circa 6 cm ricavare i dischetti di impasto che andrete poi a riempire con pezzettini di gambero e verdure, poi chiudete a caramella o a mezzaluna.

Disponete i ravioli sopra le foglie di cavolo, distanziati leggermente fra loro per evitare che si attacchino e cuocere nella vaporiera elettrica o in quella di bambù per circa 20 minuti.

Condite con salsa di soia o con la nostra salsa agrodolce, trovate la ricetta QUI.

A presto…

Lory & Valina

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *