“Questo è un sogno di carta.
Se te ne vai ora, salverai il tuo cuore.
ma se rimani saremo la tua rovina.”

Paper Princess. 

Buongiorno e buona domenica carissime lettrici. E’ finalmente arrivato Giugno e le temperature calde, e quale occasione migliore per distendersi a sole e leggere un buon libro?
Io l’ho fatto, divorando in pochissimi giorni il meraviglioso: Paper Princess di Erin Watt. 

Paper Princess è un libro scritto a quattro mani e le due scrittrici hanno deciso di utilizzare uno pseudonimo, ovvero “Erin Watt”. Dopo il successo strabiliante ottenuto in America, Paper Princess approda anche in Italia, riscuotendo un utleriore notevole successo!

Trama: 

Un patto che nasconde più di un segreto. Un sogno fragile come carta. Una passione che non darà tregua.

A diciassette anni, Ella Harper ha già imparato a sbrigarsela da sola. Sempre in fuga, dalle difficoltà economiche e dagli uomini sbagliati di sua madre, si è districata tra mille lavori per riuscire a far quadrare i conti, studiare e costruirsi un futuro migliore. Finché, un giorno, nella sua vita compare un certo Callum Royal.

Distinto ma deciso, nel suo costoso abito di sartoria, dice di essere il migliore amico del padre, che lei non ha mai conosciuto, nonché il suo tutore legale. In quanto tale, sarà lui d’ora in poi a sostenere le spese per il suo mantenimento e la sua istruzione, a patto che Ella accetti di vivere con lui e i suoi cinque figli.

Ella sa che il sogno che Callum Royal sta cercando di venderle è sottile come carta. Ed è diffidente e furiosa. Ma ancora di più lo sono i fratelli Royal. Easton, Gideon, Sawyer, Sebastian e… Reed. Magnetici e pericolosi, non mancano di farla sentire un’intrusa: lei non appartiene, e non apparterrà mai, alla loro famiglia. E a nulla valgono i tentativi pacificatori di Callum.

Ella però non è certo il tipo che si lascia intimorire, e le scintille a casa Royal non tardano ad arrivare. Soprattutto dopo un bacio rubato, che innescherà un’inarrestabile spirale di rabbia, gelosia e desiderio. Per non scottarsi, Ella dovrà imparare presto le regole del gioco…

Recensione: 

«I ROYAL SARANNO LA TUA NUOVA OSSESSIONE»

Detto fatto.
Ok, davvero, sono seria. I Royal creano dipendenza. Quando inizi ad accorgertene è ormai troppo tardi e non puoi, e non vuoi, più tirarti indietro. Vuoi sapere, leggere, conoscere, capire e per farlo devi immergerti totalmente nella lettura cancellando il mondo che ti circonda per immedesimarti sempre più nel loro di mondo. Vi assicuro che una volta iniziato non sarà così difficile entrare dentro al romanzo, ed essere Ella, ma sarà assolutamente difficile smettere di leggere.

!ATTENZIONE! IL MATERIALE DI QUESTO
ROMANZO POTREBBE CREARE DIPENDENZA.

Chi è Ella?
La nostra protagonista! Una ragazza di soli diciassette anni che ha dovuto lottare contro le avversità della vita da sola, cercando metodi e stratagemmi per sbarcare il lunario alla morte della madre. Non se la passa molto bene fino a quando non arriva Callum Royal un uomo che dichiara di essere il suo “tutore legale”, il quale può offrirle una vita decisamente migliore e più agiata. Ovviamente non è tutto così facile, Callum infatti ha 5 figli: Gideon, Reed, Easton e i gemelli Sebastian e Sawyer, che non sembrano prendere bene la novità e non vogliono accettare, per nessuna ragione, la ragazza nella loro famiglia. I cinque fratelli sono tutti uno diverso dall’altro, e non parlo fisicamente quanto più caratterialmente. Sono belli, ricchi, carismatici e chi più ne ha più ne metta… nessuno rimane impassibile al loro fascino, nemmeno noi lettori.

Il Royal che le creerà più problemi nel corso della storia è proprio Reed.
Reed Royals è un personaggio ben strutturato e con lui posso garantirvi che passerete dall’amore all’odio nel giro di pochi secondi, dalla prima fino all’ultima pagina. E’ un personaggio un po’ tormentato e le sue intenzioni o pensieri non sono mai chiari, bisogna giocare ad interpretarli, e questo lo rende affascinante. Sebbene tutti lo temano un po’, Ella non si lascia spaventare o influenzare da lui ed è una delle poche che riesce a tenergli testa e “combatterlo” a viso duro. Un comportamento che rende il suo personaggio “duro”. Probabilmente grazie alle esperienze di vita che ha dovuto affrontare, da sola, con gli anni.

Un altro personaggio che ho amato, oserei quasi dire uno dei miei preferiti, è Easton Royals. E’ un personaggio ricco di difetti, ma è estremamente dolce, divertente e dotato di una buona dose di sensibilità, che non guasta mai. E’ il primo ad accettare Ella nella famiglia e i due iniziano a creare un bellissimo rapporto di amicizia. Ovviamente nel romanzo troverete altri figure, altri antagonisti, e non mancheranno scene divertenti, complicate, feste, rimorsi, problemi, tradimenti, vendette e molto, molto altro. E tutto questo SOLO nel primo volume? Ebbene si. 

E poi il finale… il finale ti lascia senza parole e con una curiosità tale che vorresti far volare il tempo per poter arrivare ad afferrare il prossimo libro tra le mani e… divorare anche quello. Il finale lascia un senso di insoddisfazione poichè la voglia di scoprire cosa succederà è tale da lasciarti… incompleta. Ed io proprio non vedo l’ora di leggere il continuo. 

Le due autrici hanno una capacità di scrittura molto coinvolgente, e la storia che hanno ideato è molto intrigante, almeno per il primo volume. Si vede che hanno in serbo molti colpi di scena, e assi nelle manica nascosti, che devono ancora essere svelati, e spero / sono quasi sicura / che non deluderanno le mie aspettative. Il romanzo, sebbene parli di adolescenti, lo consiglio anche ad un pubblico più adulto in quanto la storia è davvero interessante, ben scritta e strutturata e merita di essere apprezzata da qualsiasi fascia di età. Il libro è scritto divinamente e la traduzione è alla sua altezza: non ho trovato nemmeno un singolo errore e questo ha reso la lettura scorrevole e piacevole: ottimo lavoro!

Ancora una volta vi consiglio vivamente di leggere Paper Princess e ne approfitto per ricordarvi che la trilogia continua con “Paper Prince” in uscita il 27 Giugno… non mi resta che aspettarlo con infinita trepidazione!

Linda. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *