Le bucce di patate sono ricche di sostanze nutritive, quindi sono ottime da consumare. Ecco una ricetta, molto semplice, su come portarle sulla nostra tavola! 

Siamo abituati a scartare le bucce di patate, eppure anche loro se cucinate nel modo giusto possono risultare sfiziose. Con le bucce di patate possiamo creare uno spuntino saporito, facile e veloce da preparare. Possono essere cucinate in olio abbondante, quindi fritte, oppure al forno per una ricetta più “sana”. Proprio come se fossero delle normalissime patatine fritte potete accompagnarle con il ketchup e la maionese aggiungendo sale o altre spezie di vostro gradimento, una volta che saranno cotte. La preparazione è davvero molto semplice, non vi ruberà più di cinque minuti. Ecco per voi la ricetta:

Ingredienti: 

Bucce di patate.
Olio per friggere.
Sale.

Procedimento:

Per iniziare la preparazione delle bucce di patate bisognerà innanzitutto lavare per bene le vostre patate. Vi consiglio di fare più lavaggi,  anche due/tre, utilizzando anche qualcosa di ruvido, come uno spazzolino o una spugna, per strofinare bene le patate. Dopo averle lavate per bene potete asciugarle e iniziare a sbucciarle, se sentite che è necessario potete sciacquarle ed asciugarle un’altra volta.

Fate scaldare l’olio per friggere in un tegame, o in una friggitrice se la possedete, e quando l’olio sarà ben caldo potete iniziare a friggerle. Quando saranno pronte, ricordate che dovranno essere croccanti, potete metterle in un piatto con carta da cucina. In questo modo, grazie alla carta, l’olio in eccesso verrà assorbito. Aggiungete il sale, e le altre erbe che gradite, e servite le vostre bucce di patate ancora tiepide. A seconda dei vostri gusti potete anche intingerle nelle classiche salse: ketchup o maionese.

Linda. 

  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

2 Comments on “Ricetta: Bucce di patate fritte.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *