Ghirlanda arlecchino farcita ovvero un incrocio tra

un danubio salato e una torta al formaggio umbra

colorata e farcita…

Potete preparare questa ghirlanda colorata sia come antipasto aggiuntivo per il pranzo di Pasqua, sia per il pic nic di Pasquetta; potete realizzarla anche senza foro centrale, come una torta, magari raddoppiando le dosi.

Ingredienti per 6 persone:

Per il lievitino:

50 gr di farina manitoba
1 cubetto di lievito di birra da 25 gr
4 cucchiai di latte a 30° C.

Per l’impasto:

200 gr. di farina manitoba
2 uova medie
1 tuorlo
60 gr di burro
30 gr di olio Evo
10 gr di miele
50 gr di parmigiano grattugiato
Sale q.b.
Pepe q.b.
Colorante verde q.b.
Colorante rosa q.b.
Colorante rosso q.b.

Per il ripieno:

30 gr di prosciutto cotto a cubetti
30 gr di groviera a cubetti
30 gr di pisellini fini (già cotti)

Per spennellare prima di infornare:

Olio Evo q.b.
1 tuorlo
1 cucchiaio di latte
Semi di zucca q.b.
Sesamo q.b.
Parmigiano grattugiato q.b.

Procedimento:

Preparare almeno un’ora prima il lievitino con le dosi indicate e lasciare riposare in una ciotola coperta da pellicola.

Trascorso questo tempo, impastare il lievitino con la farina, le uova e il tuorlo, il burro a pomata e l’olio Evo; lavorare molto, fino a quando non avrete un impasto liscio ed elastico.

Per questa operazione potete usare anche l’impastatrice, ma non è indispensabile; è maggiormente necessaria nel caso voleste raddoppiare o triplicare la dose…

Aggiungere alla fine il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe, poi dividere in 3 parti uguali ognuna in una ciotola diversa.

In ogni contenitore aggiungere il colorante ed impastare bene fino a che non sarà ben incorporato.

Abbiamo utilizzato dei coloranti naturali in rosa e rosso di un produttore di farine locale, per il verde quello da macaron; nessuno vieta di utilizzare quello che volete (zafferano, concentrato di pomodoro…), anche coloranti per dolci oppure lasciarla naturale.

Fare lievitare 2-3 ore nei contenitori coperti con pellicola all’interno del forno spento o comunque al riparo da correnti, poi porzionare ogni colore in 3 parti.

Oliare bene uno stampo a ciambella antiaderente o in silicone; prendere ogni porzione e con la mano leggermente oliata stenderla leggermente sul palmo, mettere al centro qualche pezzetto di farcitura e richiudere bene formando una pallina.

Abbiamo farcito la verde con prosciutto cotto, la rosa con piselli e la rossa con formaggio… mi sembrava stessero bene cromaticamente, ma voi potete fare come preferite!

Finito di formare la ghirlanda, lasciate riposare per 20 minuti, poi spennellare con un tuorlo leggermente sbattuto col latte e decorare la superficie con sesamo (le palline rosse col groviera), coi semi di zucca (quelle rosa con i piselli), e col parmigiano grattugiato (quelle verdi con cotto).

Cuocere a 170/175° C. per circa 25 minuti; tempo e temperatura possono variare, ogni forno purtroppo è diverso.

Servire tiepida o anche fredda.

Buona Pasqua!!!

Lory & Valina

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *