Durante l’estate ci viene sempre voglia di un bel piatto esotico, sa di fresco ed è diverso dalla solita routine dell’inverno. Per questo oggi vi presento una ricetta buona e veloce per preparare gli spaghetti con avocado e gamberi. 

Ingredienti per 2 persone: 

  • 180 gr di pasta fresca
  • 250 gr di gamberi (oppure code di mazzancolle) 
  • 1/2 avocado 
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva 
  • 1 pizzico di curcuma. 

Per quanto riguarda la pasta fresca, se non avete tempo per prepararla a casa potete, potete acquistarla in qualsiasi supermercato o negozio di gastronomia. State attenti però al tipo di prodotto che andrete ad acquistare, perché la pasta fresca è facilmente deperibile e ha un tempo di conservazione limitato, per questo motivo è necessario leggere l’etichetta e controllare il tipo di confezionamento prima di procedere all’acquisto. In giro si trovano facilmente alcune confezioni davvero belle da vedere e che al tempo stesso preservano tutte le qualità del prodotto, come per esempio il Packaging della pasta Cevil. Lo conoscete? 

Se invece volete preparare voi stesi la pasta fatta in casa, questa è la nostra ricetta per pasta fresca. 

Passiamo alla preparazione degli spaghetti con gamberi e avocado: 

Come vi dicevo prima, si tratta di una ricetta di facile e veloce esecuzione. I tempi si accorciano, chiaramente, se decidete di usare una pasta fresca confezionata. 
Prima di tutto, ponete sul fornello acceso una pentola piena d’acqua salata da portare in ebollizione. Dopodiché, procedete lavando i gamberi sotto acqua corrente (potete saltare il passaggio se sono quelli surgelati), privateli della coda e delle zampette e metteteli da parte su carta assorbente.

Passate all’avocado: per le quantità di questa ricetta, ve ne basterà soltanto una metà. Incidete il guscio con la punta del coltello e tagliate l’avocado a cubetti. Cospargetelo con del succo di limone, altrimenti annerisce, e mettetelo da parte. Ci servirà soltanto a preparazione ultimata.

In una padella fate rosolare uno spicchio d’aglio con un cucchiaio d’olio d’oliva extravergine, quando sarà ben dorato toglietelo e versate i gamberi. Dovranno cuocere per circa quattro minuti, finché non saranno diventati arancioni e fate attenzione a non cuocerli troppo altrimenti saranno duri come gomma! 

A questo punto l’acqua starà già bollendo, versate la pasta nella pentola e scolatela quando sarà a metà cottura. Fatela risottare in padella insieme ai gamberi e a una spolverata di curcuma, aggiungendo acqua di cottura quando necessario e finché gli spaghetti non saranno al dente. Infine, aggiungete i cubetti d’avocado e servite. 

  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *