Buongiorno trattine sportive, pensavate mi fossi dimenticata di voi? Invece no, eccomi qui a parlare della quinta giornata di serie A, in cui sono successe tante, tantissime cose …

 

Questa 5° giornata di campionato si è svolta nel primo turno infrasettimanale per questo campionato.

Che cos’è successo?

La Roma vince contro il Benevento con ben 4 goal, dei quali una doppietta di Edin Dzeko, che ritorna in corsa per il titolo di capocannoniere e due autogoal. I giallorossi arrivano così a 9 punti in classifica generale.

Vince anche il Milan sulla Spal, grazie a due rigori segnati rispettivamente da Rodríguez e Kessie.

Finisce in parità fra Bologna e Inter, pochi goal ma tante scorrettezze che hanno fornito all’arbitro Di Bello un sacco di lavoro. Quanto giallo, ragazze!

Perde il Crotone contro l’Atalanta, che continua a stupire fin dall’anno scorso. I neroblu segnano ben 5 reti che pesano tantissimo sulla squadra calabrese che ha in classifica solo un punto.

Uno a uno anche per Genoa e Chievo. I goal di Laxalt e Hetemaj.

Il Torino vince contro una determinatissima Udinese, per tre a due. Apre le danze il gallo Belotti che arriva così a quota tre goal in campionato ed entra nella classifica marcatori.

Vince il Sassuolo sul Cagliari grazie al rigore segnato da Alessandro Matri al 60′. Da segnalare c’è però che il portiere dei sardi, Cragno, aveva già parato un rigore allo stesso calciatore solo poco prima (al 31′).

Hellas Verona e Sampdoria, tante occasioni tutte sfumate per entrambe le squadre. Finisce zero a zero. Un punto ciascuno!

La Lazio ospita il Napoli e dopo un avvio di partita abbastanza buono, si lascia andare e i partenopei segnano ben 4 goal ai biancocelesti. Tanti cartellini mancati e un rigore per la Lazio che c’era ma non è stato concesso. Da copertina il goal di Mertens.

Vince ancora la Juventus, contro un’ottima Fiorentina che però è stata freddata da un gran goal di Mandzukic.

La classifica, dopo la 5° giornata, vede Juventus e Napoli in testa a 15 punti (punteggio pieno, 5 partite vinte e nessuna persa), al terzo posto l’Inter con 13 punti, Milan con 12, Torino con 11, Lazio con 10, Roma con 9, Sampdoria con 8, Atalanta con 7, 6 punti per Fiorentina e Cagliari, 5 per Chievo e Bologna, 4 per Sassuolo e Spal, 3 per l’Udinese, 2  per Genoa e Hellas Verona, Crotone con 1 e chiude il Benevento con 0 punti.

Attesissimo il derby del nord per sabato prossimo alle 20.45: Juventus- Torino, come sempre, darà spettacolo nella 6° giornata che avrà inizio proprio questo sabato fin dal primo pomeriggio.

A presto!

#StayTuned #StayPink #StaySporty

 

  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares
  • 5
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *