Tarte Tatin monoporzione con gelato alla crema diplomatica

e brunoise di mele caramellate.

 

Ingredienti per la tarte Tatin monoporzione:

Pasta brisè
1 mela renetta + 1 mela per la brunoise
4 cucchiai di zucchero di canna
burro q.b.
succo di limone q.b.

Procedimento:

Per questioni di tempo ho utilizzato della pasta brisè già pronta, ma nel caso la vogliate fare da soli, potete seguire la ricetta di Luca Montersino:

500 gr di farina;
250 gr di burro;
125 gr di acqua;
15 gr di sale.

Impastare tutti gli ingredienti e lasciar riposare in frigo almeno mezz’ora prima di utilizzarla.

Nel frattempo, pelate la mezza mela e dopo aver tolto il torsolo dividetela in due quarti e ancora in due spicchi, poi bagnatela con il succo di limone per non farla scurire.

Prendete degli stampini monoporzione antiaderenti o in silicone dal diametro di circa 8 cm e cospargete il fondo di zucchero di canna, adagiateci sopra i due spicchi di mele in modo che formino un cuore.

Prima di coprire con la pasta brisè che avrete tagliato a forma di cuore di circa 8 cm (o della grandezza del vostro stampino), distribuite sopra le mele un paio di ciuffettini di burro.

Fate cuocere in forno a 180c per circa 15/20 minuti, poi dopo 5 minuti di riposo rovesciate nel piatto da portata.

Ingredienti per il gelato alla crema diplomatica:

½ l. di latte intero
65 gr. di panna liquida + 150 gr. direttamente nella gelatiera
125 gr. di zucchero (se lo avete a disposizione sostituire 50 gr. con il destrosio)
15 gr. di latte in polvere
3 gr. di stabilizzante
Pizzico di sale
Vaniglia
4 tuorli d’uovo

Procedimento:

Mescolate tutti gli ingredienti secchi insieme, poi aggiungere i tuorli d’uovo continuando sempre a mescolare.

Infine aggiungere i liquidi e dopo avere mescolato bene, mettete in un pentolino con la bacca di vaniglia incisa per la lunghezza e portate a 85° C. con l’aiuto di un termometro.

Fate intiepidire l’emulsione, nel frattempo accendete la gelatiera.

Versate la miscela nella gelatiera e unite la panna rimanente; mantecate per circa 30/40 min. o fino a che non vedrete il gelato ben montato.

Lasciate riposare per circa 1 ora in freezer.

Composizione:

Tagliate a cubettini molto piccoli la mela rimasta e fatela caramellizzare in una padella con 3-4 cucchiai di zucchero e una noce di burro.

Disponete la vostra tatin in un bel piatto da dessert, adagiate di fianco una pallina di gelato, decorate con la brunoise di mele caramellate…

A presto!

Valentina Pacini

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *