Il dubbio che sia tutto pilotato, già deciso, c’è e forse un po’ si vede. Alcune scene, certe reazioni, sembrano fare parte di un copione studiato bene ma recitato male. Il trash parte subito, fin dalla prima puntata di Temptation Island, e gli atteggiamenti dei VIP partecipanti appaiono enfatizzati allo stremo. 

Al timone c’è Simona Ventura, SuperSimo per i fan della conduttrice, ed è la fautrice del primo tormentone di questa particolare edizione di Temptation Island: “Spia il tuo amore, ma ascolta il tuo cuore”.  Una frase studiata al tavolino, è logico, quasi quanto quella espressa da Nilufar durante il primo falò a discapito del fidanzato Giordano: “Se me lo portate qui gli metto una mela in bocca e diventa una porchetta sul falò”. Bel tentativo, però non batte “Ti apro come una verza” detto da Lara  (Leggi QUI la storia della verza 😛 ). 

Simona Ventura nella versione vip di Temptation Island non si limita a narrare le vicende delle coppie, fa di più: esprime la sua opinione, prende le parti di questo o quell’altra, mostra una commovente solidarietà nei confronti della nuova compagna dell’ex marito e non risparmia a lui piccole frecciatine. 

Nicoletta, la giovanissima fidanzata di Stefano Bettarini, è sempre in lacrime.

Non si sente all’altezza dell’ex calciatore, lui la reputa una bambina e a volte gli capita di trattarla come fosse un genitore e non il suo compagno ma dice d’amarla tanto. Eppure, a Nicoletta proprio non va giù che lui abbia osato togliersi il costume in mare, davanti alle telecamere (non si vedeva NIENTE) e agli occhi delle tentatrici che lo guardavano dalla spiaggia:  “Stefano. Perché ti devi levare le mutande in mezzo al mare?”, piagnucola Nicoletta, presto consolata da Simona Ventura che afferma: “Non è facile stare con Stefano, devi essere più forte”. Però niente, la ragazza dopo il falò si è chiusa in camera e ha inscenato un monologo carico di disperazione. 

Valeria Marini è la vera protagonista della prima puntata di Temptation Island: 

da vera prima donna quale ha sempre preteso di essere, sbarca sull’isola in ritardo rispetto agli altri colleghi VIP e sceglie tra tanti il tentatore Ivan dopo un’accurata controllatina ai pettorali di tutti i presenti. Da quel momento, la showgirl si attacca allo spagnolo come una… stella marina, dimenticando d’avere un fidanzato. Possibile che sia un copione? Oppure la sua è solo troppa voglia di primeggiare? Di sicuro nella prima puntata ha oscurato tutti gli altri con il suo corteggiamento serrato verso Ivan, ma a discapito del suo fidanzato Patrick!

Patrick guadagna, in una sola puntata, più nomination nel Pinnettu di chiunque altro nella storia del format. Ma cerca di tenere botta di fronte a immagini che farebbero perdere la calma pure a un santo, rimane calmo e nega cercando conferma negli altri fidanzati VIP: “Io non ho visto niente di grave, voi sì?” E loro non rispondono, tacciono, c’è chi si guarda attorno fingendosi sordo e pure muto; nessuno osa mettersi contro alla Valeriona Nazionale! 

Fabio Esposito, manager del marchio Coconuda, resiste tre giorni poi chiede il falò del confronto con la fidanzata Marcella.

Fabio ha già capito tutto, quel lasso di tempo gli è stato sufficiente e vuole chiederle di sposarlo. Lei la prende malissimo, tant’è che non si presenta al falò  – non subito, almeno – mandando Fabio fuori di testa. Impazzisce, corre, va a cercarla, si scontra con la redazione, vuole scavalcare le mura del villaggio delle fidanzate e alla fine Marcella capitola. Va da lui, si siede sul tronchetto del confronto e gli ribadisce d’essere delusa dal fatto che lui non abbia voluto neppure provarci a restare separato da lei. La coppia pare non averlo mai fatto, Marcella e Fabio vivono assieme e lavorano assieme, così lei pensava che partecipare al programma sarebbe servito per testare le capacità individuali di entrambi nel riuscire a cavarsela da soli per qualche settimana. Esperimento fallito: hanno abbandonato Temptation Island VIP dopo quattro giorni, insieme nonostante Marcella fosse mortalmente incazzata 😛 

Il figlio di Walter Zenga e Alessandra, la fidanzata, viaggiano su binari diversi: 

Lei a questo programma proprio non voleva partecipare, teme i risvolti e soprattutto che ad Andrea Zenga possa piacere fin troppo il mondo dello spettacolo. Ad insistere per Temptation Island Vip è stato lui, Alessandra ha accettato per amore e si ritrova in lacrime già dalla prima puntata a causa delle sue insicurezza personali. È sicura solo di una cosa: “Io lo so che lui mi ama e vuole me”, dice durante il falò. Peccato che dall’altra parte Andrea abbia detto: “Un rapporto come il nostro alla lunga ti rompe”. Non promette bene! 

Nilufar, Giordano e Nicolò: il triangolo no…

Sinceramente, io questo triangolo un po’ lo avevo considerato a differenza della canzone. Nilufar e Giordano si sono conosciuti a Uomini e Donne, lui è stato la sua scelta a discapito di Nicolò che adesso partecipa a Temptation Island VIP nel ruolo di tentatore. Dapprima, Nicolò ha mantenuto le distanze preferendo dare la corona di fiori a un’altra ragazza tra le fidanzate – Nilufar non ne ha ricevuta nessuna! – ma poi è con lui che Nilufar si confida quando sorgono i problemi con Giordano, dopo il primo falò.  E a questo punto, fossi in Giordano, diventerei un mostro a tre teste… se non fosse che, proprio lui, quando gli viene chiesto se è innamorato di Nilufar, risponde: “NI”. Dovrò ripetermi, però anche qui non promette bene!  

L’amaro alla fine, come digestivo: Sossio e Ursula

Premetto che non ho ancora capito come mai questa coppia abbia partecipato alla versione vip di Temptation Island, al contrario di Ida e Riccardo. Sono coppie entrambe nate dal trono over di Uomini e Donne, perciò non capisco la differenza di trattamento. Chiarito che non siano dei VIP, questi due, ci tengo a precisare che non so davvero da che parte schierarmi. 
Sossio non è mai stato il tipo d’uomo che ispira fiducia, un farfallone che per anni a Uomini e Donne ha volato di fiore in fiore per poi fermarsi, cinque mesi fa, su Ursula. Non ci avrei scommesso un centesimo durassero così tanto, già una settimana avrebbe rappresentato un record, ma tant’è.
Insomma, questi due approdano sulla spiaggia, litigano subito e si salutano con un “Schifoso” detto da Ursula nei confronti di Sossio. Che si inalbera non poco, e posso anche comprenderlo perché non fa piacere ricevere certi epiteti davanti alle telecamere. Questa offesa, tuttavia, lo fa sentire autorizzato a fare il galletto con le tentatrici mentre Ursula, dall’altra parte, continua ad affibbiargli simpatici nomignoli quali: animale (ripeti per sei), schifoso, mer*a. In questo caso non la vedo male, bensì FINITA. 

L’appuntamento con le sfavillanti avventure dei nostri folkloristici VIP, o pseudo tali, è per il prossimo martedì su canale 5. I nostri commenti alla puntata, se dovessimo sopravvivere anche questa volta, saranno online il giorno dopo. 

A chi tocca nun se ‘ngrugna!

(Scusami Simona, ma preferivo questo motto e temo sia più indicato).

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *