Buon pomeriggio cari lettori, oggi parleremo di una nuova Serie TV; The Exorcist.

Il debutto in Italia sarà proprio il 31 Ottobre alle 21:50 su Fox, il canale 112 di Sky. La serie è un Thriller/Horror americano di Jeremy Slater e il primo episodio avrà il nome di “Le origini del male”.

Vediamo più nel dettaglio di cosa parla “The Exorcist” che già il titolo è sufficiente per mettermi quel pizzico di ansia che non guasta mai.

La serie di svolge a Chicago dove una normale famiglia vive la sua routine esattamente come tante altre, Angela Rance, che è interpretata da Regan MacNeil è una madre di due figlie. Katherine, interpretata da Brianne Howey, e Casey, interpretata da Hannah Kasulka.
Un giorno avvertendo strane presenza nella propria casa e atteggiamenti particolari in sua figlia Katherine, decide di rivolgersi a Padre Tomas Ortega, interpretato da Alfon so Herrera, che è il nuovo parroco della chiesa. Angela nasconde un passato non molto piacevole e presto si verrà a scoprire che durante la sua gioventù era stata posseduta e che il suo nome non è davvero quello che tutti credono. Dalla sua esperienza, e da come si comporta la figlia, insieme a tutto quello che succede in casa, crede che i demoni siano tornati e che, questa volta, si trovano nel corpo di Katherine. Padre Tomas accetta di aiutarla e questa situazione lo porterà a conoscere Padre Marcus Keane, interpretato da Ben Daniels, il quale vive dalla parte opposta del mondo e ha un carattere differente a quello di Padre Thomas.  Per Padre Marcus il Vaticano è la sua famiglia, essendo orfano, e la sua missione da esorcista lo consuma, nonostante questo però accetta comunque di prendere in mano il caso della famiglia Rance e così poterli aiutare.

La Serie TV, “The Exorcist” è diretta da William Friedkin ed è stata prodotta dalla 20th Century Fox ed è terminata da poco tempo negli Stati Uniti.  Molti conosceranno sicuraente il romanzo da cui è tratto, ovvero L’esorcista del 1973 scritto da William Peter Blatty.

Mancano ormai pochissimi giorni al debutto in Italia; con queste informazioni e il trailer che vi ho postato la domanda mi sorge spontanea… in quanti riusciranno a guardarlo?

Linda.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *