Conoscete tutte le tradizioni legate al matrimonio? Nei vari angoli del mondo ce ne sono davvero tante, alcune anche abbastanza strane. Conosciamole: 

Partiamo dalla “dolce” tradizione greca: 

A quanto pare in Grecia è tradizione mettere una zolletta di zucchero nel guanto della sposa. Il motivo? lo zucchero è un simbolo, l’augurio per una dolce vita matrimoniale. Davvero carina, non è così? 🙂 

Gli anglosassoni invece prendono di mira i giorni della settimana. 

Secondo la tradizione anglosassone è assolutamente sconsigliato sposarsi di Sabato e prediligono il mercoledì che, a quanto pare, porta fortuna.  E pensa che in Italia la maggior parte dei matrimonio si celebrano proprio di sabato! 

Rito marocchino e bagni di latte: 

Secondo la tradizione marocchina, infatti, la futura sposa prima delle nozze dovrà sottostare a un rito di purificazione. In cosa consiste? Semplice, in un bagno di latte in compagnia di amiche e parenti. E’ tradizione anche dipingere le mani della sposa con decorazioni all’hennè. 

La tradizione svedese, invece, è forse tra le più strane: 

Voi non trovate strano che lo sposo a un certo punto debba allontanarsi obbligatoriamente per recarsi alla toilette? Il motivo è persino più strano: pare che debba farlo perché a un certo punto della serata i suoi amici potrebbero baciare la sposa. E lui non deve vederlo! Tuttavia c’è un’altra forte tradizione in Svezia, ed è quella delle due monete. In poche parole, la posa riceverà dai genitori due monete in dono. Il giorno delle nozze le custodirà nelle calzature da sposa. Le due monete sono simbolo di prosperità e abbondanza. 

Anche la Finlandia non è da meno, in fatto di stranezze: 

Se mai dovesse capitarvi di vedere un matrimonio finlandese, vi ritroverete di sicuro a uno strano rito per la raccolta dei regali. Non saranno gli invitati a recarsi dai futuri sposi, ma sarà la sposa ad andare di porta in porta a ritirarli. La stranezza ulteriore sta nel fatto che lo farà in compagnia di un uomo maturo, simbolo di matrimonio che duri nel tempo. 

In Danimarca, invece, gli sposi si scambiano i vestiti: 

Ok, di sicuro starete immaginando lo sposo vestito di bianco alle prese con lo strascico, ma non è questo il senso della tradizione. In realtà i due sposi per confondere gli spiriti maligni si scambieranno dei vestiti tradizionali. 

Voliamo in Giappone, a stendere panni bianchi: 

Eh sì, la sposa durante le nozze stenderà un panno bianco a dimostrazione del fatto che non proverà gelosia nei confronti del marito. Entrambi invece saranno vestiti con il kimono e berranno tre volte da una ciotola. 

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *