Si è conclusa la New York Fashion Week che ha lanciato le nuove tendenze per l’autunno – inverno 2018/19. Vediamo insieme quali sono i nuovi trend.

Dal giorno 8 al 16 Febbraio si è tenuta la New York Fashion Week, e sono tante le novità che ci ha portato. Sulle passerelle abbiamo modo di vedere non solo gli abiti e le modelle che gli stilisti hanno scelto, ma dei veri e proprio spettacoli.

Calvin Klein, per esempio, ha fatto sfilare le sue modelle su una passerella ricoperta di pop corn.  Willy Chavarria ha portato sulla passerella un riflesso della realtà scegliendo come modelli un uomo mutilato ed un uomo che porta in braccio sua figlia. Ed ancora, Philipp Plein ha vestito con una tutina nera aderente, con sopra scritto ” Philip Plein ti amo”, la sua modella Irina Shayk accompagnata da un gigantesco robot.

Vediamo più nel dettaglio le nuove collezioni  Autunno – inverno 2018/19

Jeremy Scott.

Presenta una collezione ispirata ai cartoon con dettagli colorati e con parrucche fluorescenti. I colori che prediligono sono proprio il rosa confetto, il mandarino, il turchese, il verde prato, il giallo fluo, l’oro e l’argento. Vediamo sulla passerella corsetti, bandane tra i capelli, calzamaglie, felpe con stampe vecchio stile, ma ancora abiti in raso, denim e paillettes.  Uno stile che richiama sia i manga che il vecchio stile anni ottanta.

Tom Ford. 

Eleganza per la sfilata di Tom Ford. Sulla passerella troviamo abiti che fanno riferimenti agli anni ’80, con abiti che esaltano la femminilità con stampe animalier, paillettes, pelliccia, seta, velluto e chiffon, con quel tocco che urla glamour da tutti i pori.  Sulla passerella vediamo cappotti realizzati con patchworks di pelliccia e paillettes, leggins di pelle ed un colore che predomina su tutti: il nero.

Tory Burch 

Romanticismo e fiori per la sfilata che porta il nome di Tory Burch. I colori che ha scelto sono neutri e pastello che variano dall’avorio, al beige, al rosa pallido, senape e blu royal.

Willy Chavarria 

Lo stilista ha presentato quest’anno la sua collezione Menswear dove sfilano dei modeli “normali”. L’abbigliamento è quello della legato allo stile urban con modelli che sfilano spesso a torso nudo per indicare la parte più volubile di un uomo. Sulla passerella troviamo capi in denim e stile punk che si ispira agli anni ’90.

Linda. 

 

 

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *