Sole, mare, giochi, serata tra lidi… in poche parole vacanze al mare!

Le bandiere blu 2019 sono un primo ottimo punto di riferimento per la scelta della meta estiva. Anche se in questi giorni l’Italia è avvolta da un clima tutt’altro che primaverile! Questa estate sembra non poter arrivare mai. Neve, pioggia, vento, freddo…! A maggio, negli anni scorsi, le spiagge del sud erano già piene di ombrelloni e i lavoratori sbuffavano contanto i mesi e i giorni tra loro e le ferie. Gli studenti a scuola e all’università studiavano tra una goccia di sudore e un ventilatore rotto soseggiando bevande ghiacciate. Un po’ in tutto lo stivale si iniziava a respirare il clima estivo.

Oggi no. Quest’anno, nel 2019, tutte le temperature sembrano del tutto impazzite e incoerenti con le date. Ma noi che ci stiamo a fare qui? A provare a farvi respirare un po’ questa estate che arriverà. E questa estate, fidatevi, arriverà torrida, caldissima, pesantissima… è il caso di correre in spiaggia!

Ma dove andare?

Le bandiere blu italiane sono tantissime! Pensate, in testa c’è la Liguria con ben trenta località, poi la Toscana con diciannove e la Campagnia con 18! In tutto parliamo di 385 spiagge e 72 approdi turistici. Rispetto all’anno scorso la scelta è un pochino più vasta. Pensate, a ben dodici località è stata data la bandiera blu! Quattro, purtroppo, l’hanno persa.

Ma chi sono le new entry?

Le bandiere blu 2019 a buon titolo perché sono state nominate proprio quest’anno sono Villalago (Abruzzo), Pisticci (Basilicata), San Nicola Arcella (Calabria), Anzio (Lazio), Imperia (Liguria), Riva Ligure (Liguria), Sanremo (Liguria), Gabicce(Marche), Maruggio (Puglia), Sant’Antioco (Sardegna), Pozzallo (Sicilia).

Le località che hanno person la bandiera blu invece sono quattro!

Le bandiere blu 2019 non confermate sono Porto San Giorgio (Marche), Porto Sant0Elpidio (Marche), Rodi Garganico (Puglia) e Melendugno (Puglia).

Suvvia, insieme alle bandiere blu già presenti l’anno scorso abbiamo una vasta scelta e la garanzia di questo importante titolo. E voi, che spiaggia sceglierete?

Alessia Di Maria

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *