Le puntate di Matrimonio a prima vista Italia 2019 di questa settimana ci riportano tutti alla realtà, sopratutto i sei protagonisti della quarta edizione che, tornati dalla luna di miele, hanno dovuto fare i conti con il quotidiano. 

Un quotidiano che non è più da single, ma in coppia. Una coppia che è stata formata dal team di esperti di Matrimonio a prima vista Italia 2019 e che loro hanno dovuto accettare per contratto, e con la quale si sono trovati a dover fare i conti: ospitare a casa propria uno sconisciuto, vederlo nel proprio letto o fare colazione nella propria cucina, non è semplice come potrebbe sembrare. 

La nostra casa è il nostro porto sicuro, le quattro mura dove ci sentiamo a nostro agio come in nessun altro posto. Ma cosa accade se ci si intrufola uno/a sconosciuto/a che chiamiamo marito/moglie?

La vita diventa una sorta di commedia continua, la spontaneità in presenza di estranei – con delle aspettative nei nostri riguardi – si perde nella quasi totalità. Tornare a casa dopo il lavoro significa staccare la spina, questo per le coppie di Matrimonio a prima vista non è possibile; per loro vuol dire trovarsi di nuovo alle prese con le pretese di una persona che non hanno scelto d’avere accanto. 

Certo! I protagonisti del format hanno deciso di prendere parte a un esperimento sociale e, giunti alla quarta stagione, sapevano a cosa sarebbero andati incontro. Eppure, questo rientro alla realtà non è affatto morbido sotto nessun punto di vista. Anzi, chi aveva costruito degli pseudo equilibri – come Luca e Cecilia – si è ritrovato a vacillare come dopo un giro di giostra di troppo! 

Luca e Cecilia: che fine ha fatto l’intesa iniziale? 

Luca e CeciliaLo avevo predetto, e non perché sono una maga bensì per esperienza. Ho seguito tutte le stagioni di Matrimonio a prima vista, sia quelle italiane che internazionali, e non ricordo nessuna coppia che sia durata dopo una prima notte di nozze all’insegna della passione. Per Luca e Cecilia non sta andando diversamente, e hanno ragione quando dicono che si sentono diversi dalle altre due coppie della quarta stagione: loro sono fermi, è vero, mentre gli altri sono in continua evoluzione. 

Luca e Cecilia si sono piaciuti subito, si sono fatti travolgere dalla passione e si sa che il sesso spesso complica. Hanno vissuto alla giornata per la durata della luna di miele (leggi QUI il nostro articolo), ma tornati alla realtà si sono riscoperti due sconosciuti che hanno dalla loro solo un’intesa fisica. C’è chimica, però la chimica non può bastare e passa in secondo piano – si affievolisce – se subentrano i problemi di incompatibilità caratteriale. Di aspettative. 

Cecilia vorrebbe una storia rassicurante, forse la sicurezza che questo matrimonio continuerà e che in ogni caso Luca resti parte della sua vita. Luca, dal canto suo, è chiuso ermeticamente in se stesso e capire cosa gli passi per la testa è pressappoco impossibile. C’è una grave perdita – quella della mamma, quando era bambino – all’origine del suo carattere chiuso, ma questo non l’ha mai confessato alla moglie e le loro insicurezze vanno a scontrarsi; senza portare a nulla di buono. 

Luca non conosce quali sono i timori di  Cecilia, e viceversa.

Non parlano, non si confrontano, se uno cerca di indagare l’altro tace e alla fine girano su loro stessi cullandosi nel dolce ricordo di una luna di miele. Di un bel matrimonio, almeno nel giorno delle nozze, con molto potenziale che non sanno utilizzare. 

Detto ciò, personalmente sono stata infastidita da quell’aria di snobismo che ha tenuto Luca per tutta la sua permanenza a Roma. Mentre Cecilia si è mostrata entusiasta durante il suo soggiorno in Piemonte. Tuttavia, viene da chiedersi quale delle due reazioni – che possiamo condividere o meno – fosse la più sincera; Cecilia a volte mostra un sorriso, una sonora risata anzi, solo come scudo alle proprie paure e fragilità. Luca, forse, non vuole illuderla che questo esperimento andrà a buon fine e, se anche fosse, non è disposto a cambiare la sua vita. 

Ambra e Marco: friedzone! 

Ambra ha messo Marco nella friendzone fin da subito, appena dopo le nozze, e non credo affatto che lui possa uscirne. Se per Marco è scattata la scintilla, Ambra si trova in una calma piatta che niente può smuovere e vacilla soltanto se le vengono regalati dei fiori; che non apprezza, è ovvio. Anzi, le fanno storcere la bocca e il rifiuto nei confronti del marito si accresce. 

Ambra e MarcoLi abbiamo visti sul divano a guardare la televisione, ma davano l’impressione di due amici di vecchia data che di sicuro non si salterebbero mai addosso strappandosi i vestiti, in un impeto di passione. Abbiamo visto Ambra e Marco in compagnia delle rispettive famiglie, e stavano bene in quel momento, finché non si sono ritrovati da soli agli antipodi dello stesso muro invalicabile. 

Sinceramente, mi chiedo perché Ambra abbia deciso di partecipare a questo genere di esperimento. Non sembra affatto disposta ad ammettere che le sue scelte sentimentali in passato siano state dei fallimenti, le reputa più attendibili del parere degli esperti di Matrimonio a prima vista Italia, allora perché prendere parte al programma? Perché scegliere di sposare uno sconosciuto, se “non vuole una persona qualsiasi al suo fianco?”. 

Marco purtroppo è la parte lesa di questa coppia, perché pare che lui abbia definito Ambra la donna della sua vita; a dirlo è stato suo padre, a favore di telecamere ed è stato mandato in onda. Sulla base di cosa la consideri tale, non lo so. Lei non fa altro che tenerlo a distanza, si aspetta un gesto di virilità che però seda sul nascere. Non credo abbiano speranze, sempre che non accada una sorta di miracolo e Ambra perda la testa per Marco. 

Che succede tra Fulvio e Federica? 

Non ho capito chi dei due sta mentendo, perché le due versioni cominciano a non combaciare. Forse Fulvio si è stancato di passare per quello che ci prova e viene rifiutato quindi nega di farlo, oppure Federica non vuole passare per la frigida più di quanto non abbia già fatto e finge il nascere dell’attrazione fisica. Fatto sta che lei asserisce di aver avvertito un risveglio “ormonale” che Fulvio non ha ancora recepito. 

Su Fulvio e Federica, lo ammetto, fino alla settimana scorsa non avrei scommesso un centesimo. Durante queste due ultime puntante, invece, ho cambiato opinione mille volte e ho persino fatto il tifo per la coppia. “Oh, finalmente Federica si è svegliata!”, ho persino esclamato quando lei ha definito il marito un bel ragazzo (non sono le parole esatte, ma era questo il senso), eppure non succede niente. 

Sarà vero che Federica stuzzica Fulvio, e lui non afferra?

In effetti, quel fargli stendere la biancheria intima – con tanto di reggiseno e tanga in pizzo – a me è parsa una vera provocazione, però Fulvio non è partito all’attacco. Si sono presi sottobraccio, ma pioveva, lei gli ha fatto sentire quanto fossero freddi i suoi piedi sotto le coperte, e poi… 

E poi, Federica ha illustrato a Fulvio tutti i posti dove ha “limonato” all’età di quindicianni con non si sa bene chi. Dico io, ma come ti salta in mente? Cosa pensi di ottenere, in questo modo? Forse Federica voleva istigarlo a fare lo stesso? Sperava che Fulvio, per competizione, le desse un “limone” (come dice lei), in ognuno di quei posti? 

Dopo la cena romantica andata in frantumi, durante la quale Federica ha fatto presente a Fulvio quanto considerasse invadente la sua presenza in quella casa, è di nuovo tutto da rifare; stando alle anticipazioni delle prossime puntate, ritroveremo Fulvio e Federica ai blocchi di partenza. 

In conclusione, se fino alla scorsa settimana avevo una vaga speranza che una su tre coppie di Matrimonio a prima vista Italia 2019 potesse funzionare, al momento sono convinta che sarà un flop completo; ma posso sempre cambiare idea! 

Vuoi rimanere sempre informato su Matrimonio a prima vista Italia 2019? Ecco alcuni link utili: 

Matrimonio a prima vista
Real Time
Tratto Rosa: pagina Facebook 

  • 597
  •  
  •  
  •  
  •  
    597
    Shares
  • 597
    Shares

12 Comments on “Matrimonio a prima vista Italia 2019: il ritorno alla realtà”

  1. Quando decidi di metterti in gioco devi farlo fino in fondo. Ognuno dei ragazzi conosce le regole. La leggerezza può aiutare. Mal che vada possono separarsi non sono vincolati a vita. È sicuramente una sconfitta (da mettere in conto fin da subito) ma è peggio restare fermi e lamentarsi per 40 giorni.

  2. Anche a me piace di più quest’anno!! Però le donne che peperone!! Non so se si sono accorte ma che stoccate ai propri mariti !! Fulvio per me è cianche un bell’uomo! 👍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *