Mercoledì sera è andato in onda Matrimonio a prima vista Italia 2019: questa volta abbiamo visto i nostri novelli e coraggiosi sposi alle prese con la Luna di miele, tra imbarazzo e confessioni al vetriolo. 

Premetto che entrambe le puntate di Matrimonio a prima vista Italia 2019, andate in onda ieri sera su Real Time, sono state di un effetto soporifero senza precedenti: pochi colpi di scena, assenza di brio, una noia così non si era mai vista. Tutto si ripeteva come in un déjà vù. Cecilia avrà ripetuto dieci volte che aveva l’impressione che si conoscessero da una vita, come una coppia che sta assieme da quarant’anni. Insomma, mi sono stancata io di sentirla, ho perso persino io l’entusiasmo della scoperta, mi domando come abbia fatto Luca a mantenerla viva! (Qui i commenti alla prima puntata).

La Luna di miele tra sconosciuti è una vera prova del nove, e due coppie su tre di Matrimonio a prima vista Italia 2019 sono state bocciate all’esame: 

penso che quella andata in onda ieri sera su Real Time sia stata la Luna di miele meno briosa della storia del format. Ripetitivi Luca e Cecilia, spenti Ambra e Marco, iceberg alla deriva Fulvio e Federica (più lei di lui, a dirla tutta). L’entusiamo per due coppie su tre si è spento appena varcata la soglia della camera d’hotel – Federica si era persino disfatta dell’abito da sposa, chissà quando o come – e gli unici ad aver passato una prima notte di nozze “piccantina” sono stati Luca e Cecilia. 

Certo, le statistiche non giocano molto a favore di chi trova subito una buona intesa fisica. Sono davvero poche – nessuna che mi ricordi – le coppie di Matrimonio a prima vista che sono durate, che non hanno divorziato subito, nonostante una forte attrazione fisica. Cecilia e Luca saranno l’eccezione? Dopo la puntata di ieri sera, nonostante non ci siano stati grossi problemi tra loro, in realtà ho una sensazione negativa che nutre il dubbio. 

Le mete della Luna di miele sono state: Zanzibar (mai meta fu più sbagliata), Marocco e Messico. 

Mi permetto di sindacare sulla scelta di una tra le tre mete: Zanzibar. Si presuppone che un minimo di indagine andrebbe fatta, circa i viaggi precedenti, già compiuti, degli sposi. Due sconoscicuti, che ancora devono appunto conoscersi, necessitano a mio avviso di fare una nuova esperienza che sia nuova per entrambi. Il motivo è semplice: in questo modo potranno costruire dei ricordi nuovi, non legati al loro passato o, magari, a vecchie storie d’amore naufragate forse non del tutto superate. 

Con questo non voglio dire che non è possibile visitare un luogo già visto con un precedente fidanzato, insieme all’attuale partner. In situazioni di assoluta normalità, quando una coppia è affiatata, innamorata, sta insieme per scelta propria e non altrui è assolutamente fattibile. Nessun problema. Ma qui, in questo caso, si tratta di sconosciuti sposati da ventiquattro ore e che nella fattispecie neppure si piacciono fisicamente. Non c’è la stessa libertà mentale, la forza del sentimento, l’entusiasmo del viaggio insieme alla persona che si ama. 

Zanzibar si è rivelata, per forza di cose, una meta assolutamente sbagliata per Fulvio e Federica. 

Approfondiamo proprio questa coppia per prima: Fulvio e Federica. 

Lei appare fredda come un blocco di ghiaccio della Groenlandia, è inutile girarci troppo attorono. Fulvio, dal canto suo, sarebbe anche attratto da Federica e nonostante i vari due di picche, ci prova. Ci prova e ci riprova, anche troppo! Non voglio difendere Federica, ma Fulvio è decisamente e sospettosamente insistente, certe volte. Anch’io mi sarei chiesta se il suo unico scopo non sia quello di farsi una spensierata e immotivata rotolata tra le coperte, malgrado le forti dichiarazioni della moglie. 

Matrimonio a prima vista Italia 2019

Diciamocelo, Federica c’è andata giù pesante. Quale uomo non avvertirebbe un graffio nell’orgoglio, sentendosi dire dalla propria moglie che è lì con lui ma pensa a un altro? Vero, in realtà sono due sconosciuti e il termine moglie perde un po’ di significato e aspettative, tuttavia non è neanche bello sentirsi dire da una ragazza che non è attratta in alcun modo. Federica non se la sente neppure di abbracciarlo, nemmeno di sfiorarlo, di toccarlo magari per sbaglio… figurarsi di baciarlo o altro! 

La Luna di miele per questa coppia è stato un autentico flop: qualche battibecco e tanta noia. Non dico che una meta differente avrebbe fatto un’enorme differenza, li avrebbe posti sicuramente in una situazione diversa, dunque penso che gli esperti di Matrimonio a prima vista Italia 2019 abbiano toppato nella scelta, questa volta.  Si è intravisto uno spiraglio davvero minuscolo solo all’arrivo in Toscana. Chissà che qualcosa non cambi tra Fulvio e Federica – sono due bei ragazzi, forse con un potenziale mal gestito – io la vedo ancora dura. Molto dura! 

Ambra e Marco: calma piatta! 

Marco sembra l’amico del cuore e su questo Ambra ha ragione: dov’è la virilità? Non si è ribellato una volta alle pesanti accuse della moglie, né le volte che lei ha congelato ogni sua iniziativa sul nascere. Ha supplicato per un abbraccio, fosse anche per reggersi durante la corsa in quad; la peggio riuscita di sempre! 

Ambra e Marco. Matrimonio a prima vistaLui è un buono e forse troppo accomodante. Ambra sembra mogia, indifesa, bisognosa di cure, ma è in realtà molto determinata e irremovibile. Non concede spazi al marito, dopo il servizio fotografico è tornata un muro invalicabile che niente riesce a sfiorare, e guai a chiederle quale sia il suo fiore preferito: si infastidisce! Peggio ancora se pensate di farle una sorpresa romantica regalandogliene un mazzo: odia il romanticismo, e ci mette un secondo a freddare la vena romantica di Marco che abbozza e sprofonda nell’imbarazzo che lo fa sorridere e balbettare. 

Ambra non è di certo una che prende l’iniziativa, e dato che ha bloccato ogni naturalezza da parte di Marco tra i due non succede un bel niente. Nè in Marocco, in Luna di miele, né altrove. Attualmente li vedo malissimo: più che una coppia di sposi sembrano una coppia di amici neppure troppo affiatata. 

Cecilia e Luca: tra le lenzuola tanto brio, e poi? 

Che questi due si piacciano fisicamente è assodato, che insieme ridano tanto anche. Comunque, basta la richiesta di Cecilia di affrontare un argomento serio, che non sia una battuta di spirito, perché Luca storca la bocca rabbuiandosi; rimandiamo, le dice, quando durante la Luna di miele lei espone le preoccupazioni per il futuro immediato. 

Cecilia e Luca. Matrimonio a prima vistaI chilometri che li distanziano non sono pochi, tuttavia affrontabili. Molte coppie si sono trovate a dover affrontare il problema della distanza, ma Cecilia e Luca non sono una coppia normale: loro si sono appena sposati senza essersi mai visti, e hanno solo poche settimane per innamorarsi o divorziare. Il problema del “come faremo a viverci”, o, “dove andremo a stare dopo la Luna di miele” è assolutamente serio. Certo, magari Luca non si aspettava o non si era preparato ad affrontarlo durante il viaggio in Messico. 

Gli uomini sono di base meno propensi a farsi problemi, figuriamoci in vacanza. Cecilia però soffre di una forte insicurezza di base, sebbene la nasconda con sapienza, aiutata anche dall’ascendente che sa di avere sul marito. Tra di loro l’attrazione fisica è alle stelle fin dal primo istante: pare che la prima notte di nozze sia stata movimentata! Ma le stagioni passate di Matrimonio a prima vista c’insegnano che questo raramente basta, anzi. 

In definitiva, sono ancora convinta che la coppia formata da Ceclia  e Luca sia l’unica che potrebbe portare alla buona possibilità di riuscita dell’esperiemento. 

Nelle prossime puntate di mercoledì le coppie saranno tornate alla realtà: dovranno affrontare il quotidiano, decidere dove vivere, fare tutte quelle cose che le coppie normali fanno, e chissà che i pronostici non vengano ribaltati! 

Vuoi rimanere sempre informato su Matrimonio a prima vista Italia 2019? Ecco alcuni link utili: 

Matrimonio a prima vista
Real Time
Tratto Rosa: pagina Facebook