Un libro non si può giudicare dalla sola copertina. La scorsa settimana ho detto che la sesta puntata è stata (a parer mio) “noiosa” da vedere, ma ciò non significa che reputi questa stagione blanda, anzi, tutt’altro! Penso che in questa nuova edizione di Matrimonio a Prima Vista i protagonisti si siano davvero messi al centro dell’esperimento (chi più, chi meno) e ci stanno regalando molte emozioni.

Fatta questa doverosa premessa, arriviamo alla puntata che da tre stagioni a questa parte, è forse quella più intrigante e battagliera: La reunion. 
Innanzi tutto, un pensiero: la reunion tra coppie, dà o toglie? Probabilmente, ai fini dell’esperimento toglie qualcosa, o almeno la storia del programma ci ha insegnato ciò, ma è altresì vero che televisivamente regala colpi di scena e dinamiche importanti. Le coppie che sono sull’orlo dell’esplosione: esplodono. Le coppie che sono avviate verso un happy ending: rafforzano questo concetto.
 
Marco Rompietti matrimonio a prima vista

Partiamo questa settimana dalla “coppia di mezzo”, ovvero quella formata da Andrea e Nicole.

Li avevamo lasciati nel cuore di un litigio furente che non si spegne nemmeno con un tentativo di chiarimento a distanza di qualche ora. Andrea che dice a Nicole: “Mi sembra di parlare con una persona cattiva” è brutto e rappresenta un pensiero – a caldo – che non lascia spazio a seconde interpretazioni. “Non mi sento compresa, capita e abbracciata”, dice Nicole, che sembra riconoscere l’impossibilità di un prosieguo positivo.
Il linguaggio non verbale di questo litigio (così come di altri scontri avvenuti tra i due) lascia la percezione di un Andrea spesso insofferente, di contro a una Nicole che tenta in ogni modo di aprire i propri sentimenti.  Tutto questo, però, viene spazzato via (un’altra volta ancora) in una reunion dove i due si riscoprono nuovamente – clamorosamente – complici, affiatati e coinvolti. 
 
matrimonio a prima vista italia 2020
 
Andrea durante la Reunion respinge al mittente come può le accuse fatte dalle altre spose sul discorso cibo, e con i “colleghi” uomini parla più di aspetti sessuali (a mò di chiacchiera da bar) che non introspettivi. C’è una Nicole che vuole andare avanti, che vuole credere nell’esperimento, che si fa andare bene ogni piccolo passo del marito (vedi i discorsi fatti in camera da letto) e un Andrea che resta lineare nel suo modus operandi del “vivere alla giornata e poi…”
E poi? Lo scopriremo la prossima settimana. 
 
PS: Bella la dedica di lui a lei con un accenno di canto di “Eccomi” di Max Pezzali, dove Andrea ricorda il primo istante in cui ha visto Nicole all’altare… Tuttavia il suo primo pensiero, confessionale alla mano, non lo ricordavo così profondo (è una battuta, ridiamoci sopra)
 

Giorgia e Luca: Come può uno scoglio (anzi, un piccolo sassolino) arginare il mare?

C’era attesa e anche un pò d’ansia tra i fans del programma dopo aver visto il trailer di questa puntata, circa la presunta scenata di gelosia di Giorgia verso Luca.  A vedere (e rivedere) la puntata, la mia sensazione è che Giorgia fosse infastidita verso alcuni discorsi avanzati durante la cena, che non riguardano Luca, ne tantomeno Sitara. Giorgia è visibilmente contrariata per 3/4 della serata, e Luca si crea la convinzione che quella sia mera gelosia. In realtà è una piccola divergenza di opinioni sul modo di manifestare il proprio credo: nulla di che, una piccola inerzia. 
 
I due danno la sensazione di essere, in pur così poco tempo, una coppia vera, e vengono presi come modello dagli altri ragazzi. Luca verso Giorgia continua sempre ad essere preciso, attento e sa dosare benissimo le parole: l’unica perplessità verso il ragazzo di Cisterna Latina è dovuta ad alcune sentenze che sembra dare quando pone il proprio giudizio sui comportamenti altrui. Giorgia è tenerissimamente innamorata, Luca è – quantomeno – coinvolto. La coppia supera quello che poteva essere rappresentato come un vero ostacolo: La reunion in passato ha alimentato dubbianche nelle coppie che apparivano come forti. Loro, ne escono alla grande.
 

Sitara: i giusti (forse) contenuti, con un comportamento (sicuro) errato.

In questa puntata (ma non soltanto in questa) mi sento di comprendere Sitara circa i dubbi legati a Gianluca, che passa dal dire di essere stra-felice di aver fatto l’esperimento con lei, a rinnegare tutto durante una feroce litigata. Capisco Sitara su questo lato incoerente del marito, ma anche in questa occasione le modalità di attacco le trovo fuori luogo e contesto, e soprattutto deleteri non solo per la coppia:ma anche e soprattutto per se stessa.
 
Sitara durante la Reunion cerca di essere al centro di ogni discorso, vuole mettersi in risalto e lo fa in maniera automatica (senza doppi fini) ma così facendo – non accorgendosene – svilisce Gianluca. Ecco, in Gianluca mi sono rivisto io un anno fanell’idea di come porsi alla reunion, per la serie: “Anche se le cose tra di noi vanno male, davanti agli altri siamo comunque una coppia, poi i panni sporchi li laviamo in casa”.  Sitara invece non perde occasione per incalzare il marito, per rimarcare i suoi lati negativi da un banale discorso sulle cipolle (vedi la cena in luna di miele) fino al discorso (ormai ridondante) della sua ex.
 
Quando sembra subentrare un minimo di calma dettata dall’esercizio proposto da Fabrizio Quattrini (l’esperto), ecco che basta una parola a incendiare nuovamente Sitara: ne esce un litigio che appare irrimediabile tra i due, con Gianluca che invita Sitara a tornare a Roma senza passare per Firenze. 
Al di là di ciò che vediamo nel trailer della scelta finale, la decisione qui appare piuttosto chiara ed evidente. Il rammarico a mio parere in questa coppia, è che non ci sono state le basi per essere più dentro i meccanismi dell’esperimento. Non ci sono stati incontri con amici/parenti di entrambi, ci sono stati soltanto Gianluca e Sitara, ed evidentemente tutto questo non solo non è bastato, ma è stato oltremodo deleterio. Gianluca ne esce da signore nei modi, ma il suo percorso lo reputo incoerente. Sitara con le sue modalità manda in secondo (o terzo) piano anche delle punte di ragione che magari ha. 
 
E ora, tutti pronti per la scelta finale… Dplay Plus ha messo soltanto l’anteprima di mezz’ora. Manca proprio il meglio. Ne parliamo la prossima settimana, dove tireremo le somme su tutte e tre le coppie!
 
Alle 22.50 su YouTube commenteremo la puntata. Se vi và, cliccate QUI e fate un salto da noi!
 
 
Marco Rompietti.
 

  • 24
  •  
  •  
  •  
  •  
    24
    Shares
  • 24
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *