Matrimonio a prima vista Italia 5 è appena ricominciato. Curiosa come sono potevo perdermi le prime due puntate in anteprima su Dplay Plus?

Ebbene sì, ho ceduto alla curiosità e ho già conosciuto le tre coppie che si sono sposate a prima vista nel famoso format. Ma prima di parlare dei sei protagonisti della quinta stagione di Matrimonio a prima vista Italia, cerchiamo di fare il punto su cos’è cambiato rispetto alle precedenti.

Il 2020 è un anno che si è presentato fin sa subito con un bagaglio di difficoltà, un anno che ha sconvolto le nostre vite e cambiato il nostro modo di pensare e relazionarci alle altre persone e alla vita. Un anno che ha tolto tanto, a troppi, famiglie investite da perdite drammatiche, persone che si sono ritrovate senza un lavoro dall’oggi al domani e buttarla sulla spensieratezza non è facile tuttavia necessario. Dobbiamo andare avanti, sopravvivere, adattarci è nella nostra natura umana.

Come tutte le cose, più o meno serie, anche Matrimonio a prima vista Italia ha subito gli effetti del Covid-19.

In via eccezionale, le coppie di questa quinta stagione di Matrimonio a prima vista hanno potuto interagire tramite il web nelle lunghe settimane di quarantena che sono trascorse prima delle nozze invece dei canonici quindici giorni: si sono scritti, hanno dedicato canzoni l’uno all’altra, ma  mai vedersi. Quest’anno gli sposi hanno dovuto rinunciare alla presenza di amici e parenti a tutela della salute, potevano avere una sola persona accanto e non è stato semplice scegliere tra mamma o papà, sorelle e fratelli o carissimi amici. Ma c’è stato anche chi si è tirato indietro spontanemanete dal presenziare alle nozze al buio del proprio figlio/a.

Chi sono le tre coppie di Matrimonio a prima vista Italia 5: allerta spoiler! Se non vuoi toglierti il gusto della sorpresa, non andare oltre questa frase. 

Partiamo da quella che io trovo più interessante  – e tra poco, più in basso su questo articolo Marco Rompietti mi contraddirrà! – formata dagli esperti dopo che Maddalena ha scelto di rinunciare al programma preferendogli giustamente il suo lavoro nell’ambito sanitario togliendo anche Luca l’opportunità. Sto parlando di Sitara e Gianluca, due personalità spumeggianti e una avvenenza fisica inconfutabile. 

Matrimonio a prima vista Sitara e Gianluca

Gianluca ha 30 anni, fiorentino lavora come concept artist. Moro, sguardo furbo, sorriso da conquistatore seriale, per lui l’amore è condivisione e supporto e oltre al fascino spero abbia anche una grande dose di pazienza. Per adesso tra di loro è stato uno scambio continuo di battutine e risate, ma ho come la sensazione che Sitara non sia esattamente una donna con cui è semplice andare d’accordo.
Sitara ha 29 anni, vive a Roma dove lavora come cassiera e si è descritta come una donna decisa e irrascibile. Lei è fermamente convinta che Matrimonio a prima vista Italia rappresenti la sua unica occasione per sposarsi, immagino che tale convinzione derivi da quell’aspetto caratteriale non proprio trascurabile, perché che sia una bella ragazza non ci sono dubbi: è speritosa, spigliata, un look grintoso che a mio sentore riflette una personalità difficile da gestire. Gianluca sarà abbastanza maturo da tenerle testa? Al momento Sitara è attratta dal novello sposo, l’attrazione è reciproca, ma non credo che l’avvenenza e l’abbondanza di battute di spirito bastino per far innamorare una donna come lei. Al tempo stesso, non credo che Gianluca sia il tipo che accetta a testa bassa attacchi di ira immotivati.

Nicole e Andrea: esilaranti!

 

Nicole ha 29 anni, è di Milano, lavora come contabile e ha una vistosa chioma rossa. Quello che però ha notato Andrea, ristoratore ventottenne di Pesaro, sono le forme generose di un seno che è diventato la sua ossessione. “Tette”, non ha fatto che ripeterlo per tutta la puntata, intercalato con una malcelata delusione per l’aspetto estetico della sposa che gli è toccata in sorte (eccetto che per le “tette”). 
Matrimonio a prima vista Nicole e Andrea

A Nicole piace Andrea, tanto che per l’intera cerimonia l’ha fissato con un sorriso plastico sulle labbra mentre lui… Lui guardava l’officiante. A proposito, che tocco di stile il nuovo officiante che porta il nome di Eros! (Risate, prego! Ma è vero). Ad Andrea, come avrete ormai dedotto, Nicole non piace ma – ATTENZIONE – l’ha baciata. Sarà stata la torta (il pan di spagna viene bagnato con l’alcol), sarà stato il brindisi, sarà che nutre speranze precise per il dopo-nozze non c’è dato saperlo, fatto sta che l’ha baciata e lei ha gradito al punto da lanciarsi immediatamente in un famelico bis. 

Come vedo questa coppia? Quello che so è che ho sentito vociferare di una edizione hot di Matrimonio a prima vista Italia, e considerata l’ossessione dello sposo Andrea potrebbero essere loro i fautori di questa nuova svolta nell’edizione Italiana.

Giorgia e Luca: non li ho inquadrati.

Certo, dopo solo due puntate è presto per inquadrare una coppia di sposi che si sono appena incontrati e già si ritrovano marito e moglie, ma in realtà c’è qualcosa che non mi convince e non so se sia lui o lei. Secondo gli esperti Giorgia e Luca hanno una compatibilità dell’83%, eppure io ho qualche dubbio sull’esito di questo matrimonio.

Matrimonio a prima vista Giorgia e Luca

Giorgia ha 32 anni, è di Roma e insegna educazione fisica. Prima che gli esperti facessero il suo nome ho immaginato che l’avrebbero scelta: di bell’aspetto, mai stata davvero innamorata, semplice. A suo dire. Io non credo che lei lo sia davvero, semplice intendo, e ho come il presentimento che la sua semplicità, il suo essere “scialla”, finirà con il ferire la personalità all’apparenza fragile di Luca.
Luca ha 31 anni ed è di Latina – quindi i due sono molto vicini – lavora come affittacamere a Roma e ha dichiarato di saper essere romantico nonostante non sia il tipo da baci e abbracci. Luca ha un passato doloroso, da ciò che ho visto è una persona che tende a chiudersi per evitare delusione e ulteriori sofferenze, e non so quanto Giorgia abbiavoglia di impegnarsi per tirarlo fuori dal guscio o se sia abbastanza sensibile per comprenderlo. 

Per conoscere il parere di Marco Rompietti, protagonista della scorsa edizione di Matrimonio a prima vista Italia, leggi il suo articolo per Tratto Rosa cliccando QUI.

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *