Cuffiette, acqua con minerali e tappetino per i piedi: ecco tre degli 10 oggetti indispensabili da portare con sé in palestra.


Se siete sbadate come me, di sicuro, ogni volta che arrivate in palestra e aprite il vostro borsone, trovate irrimediabilmente la mancanza di qualcosa di estremamente necessario.

Come fare a ricordarsi tutto? Beh, semplice… Prendete carta e penna e seguitemi passo passo!

1. Cosmetici e prodotti per il corpo. Ecco, quante volte vi è capitato di cercare nella borsa lo shampoo o il bagnoschiuma e di non trovarli? Assicuratevi di averli messi all’interno, magari dentro una bustina trasparente e chiusa ermeticamente.

2. Le cuffiette. Eh, questo almeno per me è un tasto dolente. Non amo particolarmente la musica che si ascolta generalmente in palestra, ma spesso e volentieri le dimentico e non posso ascoltare la mia. Perciò, se anche voi avete una vostra playlist, controllate di aver preso le vostre cuffiette!

3. L’acqua ricca di sali minerali. Mentre ci alleniamo è necessario reintegrare i liquidi che perdiamo durante la sudorazione, perciò verificate di avere una bottiglietta di acqua ricca di Sali minerali o una bottiglietta di acqua naturale a temperatura ambiente.

4. Il lucchetto. Quando ci cambiamo per andare in sala pesi o partecipiamo a qualsiasi altra attività fisica in solitaria o di gruppo in palestra, siamo costretti a lasciare i nostri averi nello spogliatoio, magari dentro uno degli armadietti. Il lucchetto a quel punto diventa importantissimo per la protezione dei nostri effetti personali. CONSIGLIO: meglio un lucchetto con combinazione, così non dovrete portarvi la chiave dietro!

5. L’asciugamano. Piccolo e di spugna è forse la cosa più indispensabile all’interno del borsone perché non solo vi servirà per asciugare il vostro sudore, ma potrebbe servirvi per detergere quello residuo lasciato sugli attrezzi da chi li ha utilizzati prima di voi. Santo Asciugamano!

6. Le scarpe da ginnastica, la maglia traspirante e i pantaloni tecnici. Eh, sì, mi è capitato di arrivare in palestra e di non avere con me l’abbigliamento giusto, perciò se non volete tornare indietro a prenderli, ricordatevi di infilarli in borsa!

7. L’accappatoio o un maxi-asciugamano. Se non volete fare una vera e propria camminata della vergogna, ricordatevi di mettere almeno uno di essi all’interno del borsone! CONSIGLIO: la cosa migliore sarebbe un accappatoio di microfibra, sia perché il tessuto si asciuga molto più velocemente, sia perché occupa meno spazio della spugna in generale.

8. Le ciabattine. Ecco, se volete evitare di prendervi funghi o qualsiasi altra infezione micotica, ricordatevi di inserirle nella borsa. CONSIGLIO: le infradito sono le più indicate.

9. Il tappetino per i piedi. Soprattutto se dimenticate le ciabattine, il tappetino è di vitale importanza. Da utilizzare non solo quando siamo sotto la doccia, ma anche e soprattutto quando ci cambiamo. Sono acquistabili in ogni negozio sportivo per pochi euro e ci fanno dimenticare i movimenti circensi per evitare di mettere i piedi a terra.

10. I vestiti puliti. Il cosiddetto cambio! Pantaloni, maglie, un vestito, calzini, l’intimo. Ricordatevi di mettere un cambio nel vostro borsone, per evitare di rindossare i vestiti con i quali siete arrivati o peggio, andare via rimettendo quelli della palestra.

Controllate, spuntate dalla lista e se c’è tutto chiudete la lampo e… Buon Allenamento!

Gioia De Bonis

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

One Comment on “Borsone della palestra: cosa non può mancare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *