Le vacanze natalizie sono finite da pochissimo e già stiamo rimpiangendo le troppe fette di pandoro e panettone che abbiamo mangiato, non è vero? Ebbene esiste un programma in tre mosse, per rimetterci in forma: scopriamo assieme di cosa sto parlando…

I sensi colpa, ecco il sentimento che ci accompagna nelle settimane dopo il Natale e il Capodanno. Ci sentiamo gonfie, stanche e appesantite, e anche se effettivamente i chili presi sono pochi, ci sembrano tantissimi e non sappiamo cosa fare. Ci guardiamo allo specchio, ci giriamo di fianco e vedendo la “pancetta” iniziamo a ritirare il fiato per farla sparire (almeno io faccio così) ma, ahimè, quello è un metodo che funziona poco e forse è anche più stancante.

Allora come fare? Siete pronte a scoprire qualcosa che cambierà per sempre la vostra vita e il mood tipico post-feste?

Bene, la prima cosa da fare è razionalizzare. E non parlo di cibo, in questo momento, no, parlo proprio della nostra mente. Dobbiamo capire che non abbiamo preso trenta chili in così poco tempo e che probabilmente la causa della pesantezza che sentiamo è dovuta all’acqua. Quando pranziamo o ceniamo con gli amici non teniamo conto del sale che ingeriamo, ma se ci fate caso, è durante queste evenienze che beviamo di più.

Ci siete? Dopo aver fatto questo ragionamento, possiamo passare al secondo punto, ovvero ricominciare a mettere sulla nostra tavola cibi nutrienti che vadano a compensare tutti quelli grassi a cui il nostro corpo si era quasi abituato. Non digiunate, ok? Il digiuno non serve a niente e forse è anche peggio del mangiare sbagliato. Uova, verdure crede, yogurt magro. Questi sono alcuni dei cibi da reintegrare nella nostra dieta, insieme a carni bianche, latticini magri e tanta tantissima frutta. Cosa evitare? Beh, semplice: cioccolata, dolci in generale, fritti e salumi.

Ultimo provvedimento salva gonfiore, che oltretutto ridarà al nostro viso un po’ di colorito è l’inserimento di cibi come cereali e di bevande come tisane e the verde nella nostra routine. Questi alimenti vengono chiamati disintossicanti, perché ci aiutano a debellare tutte le scorie e le tossine che abbiamo ingerito durante le feste.

Perciò in breve: dite no al digiuno e un grosso, polposo, gustosissimo sì al ritorno ad una dieta regolare e magari anche a lunghe passeggiate in compagnia di chi amiamo, che ne dite?

Conoscevate questi tre passaggi per tornare in forma? Fatecelo sapere…

Gioia De Bonis

  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *