Il matrimonio invernale, indubbiamente, può essere un’ottima scelta anche per il lato economico. 

winter-wedding-outdoor-07

Le coppie che decidono di contrarre matrimonio nei mesi invernali sono sicuramente in minoranza numerica.I matrimoni invernali sono molto più rari rispetto a quelli estivi, quindi economicamente parlando, se avete scelto i mesi freddi per il grande giorno, siete decisamente avvantaggiati!

Basta pensare anche solo alla location, il prezzo per i mesi invernali scende molto rispetto ai matrimoni organizzati nei mesi estivi che vanno da Giugno a Settembre. E poi, dettaglio non da poco, ci sono molte più date disponibili e magari non sarete costretti a “contendervi” la data con un’altra coppia, o anche più di una.

“Pensate a quanto potrebbe essere romantico e caratteristico un ricevimento di nozze in uno Chalet in montagna!”

tythe-barn-6

Quali sono i mesi invernali meno richiesti?

Pare che davvero in pochissimi scelgano di sposarsi a Novembre, a Gennaio e Febbraio. Se state puntando al risparmio, Dicembre è da escludere,  l’atmosfera Natalizia fa fioccare tantissimi matrimoni, oltre che neve sui monti!

Se avete scelto una data compresa nei tre mesi meno richiesti, sappiate che potete usufruire di molti sconti per quanto riguarda la location, i musicisti o l’autonoleggio.

Questo vantaggio non vale per quei fornitori che comunque dovranno occuparsi di più matrimoni al giorno in qualsiasi mese dell’anno… sto parlando del fiorista, gli atelier e anche delle bomboniere.  A quest’ultime si può sempre rimediare creandole da sé, l’handmade è sempre molto apprezzato! Poi, se volete risparmiare ulteriormente allora escludete il sabato, ma prediligete il venerdì. 

pine-cone-fire-starters-jpg-optimal

 

Lo so che in realtà voi future sposine avete una sola grande preoccupazione… ovvero, ma come dev’essere l’abito di una sposa invernale?

Posso dirvi con sicurezza che per quanto riguarda il tessuto i più indicati sono sicuramente quelli che trattengono il calore: seta e raso.

E poi, notiziona!  Non è assolutamente vero che siete obbligate a scegliere un abito con maniche lunghe, potete scegliere un abito a maniche corte e abbinarci una pelliccia purché sia sintetica! Sono assolutamente contraria alle pellicce “vere”! Se l’idea della pelliccia sintetica non vi piace potete optare per un cappotto bianco, magari in lana.

01

Per quanto riguarda lo sposo non cambia molto dal solito, a parte il tipo di tessuto, quindi direi… largo al classico abito formato da: camicia chiara, giacca, cravatta, gilet, pantaloni e magari un bel cappotto!

La realtà è che ogni matrimonio è magico ed emozionante, romantico e indimenticabile… a prescindere dalla stagione scelta. E poi, ogni stagione ha qualcosa da offrire di unico e irripetibile!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *