Tutte le spose desiderano essere impeccabili nel giorno delle nozze: il trucco deve essere perfetto, durare per molte ore ed essere fotogenico per una sposa bella anche in foto, non solo dal vivo, ma senza trasformarla in una maschera di cerone.

1453588822_wedding-hairstyle-25-10312014nz-608x574

Ecco 10 punti fondamentali per un  make-up perfetto, ma che non vi faccia rischiare di non riconoscervi: 

Se avete optato per un make-up fai da te, allora sappiate che l’elemento fondamentale per un risultato perfetto e senza sorprese, è usare la luce naturale. Così potrete accorgervi da subito dell’effetto che avrà il vostro trucco alla luce del sole, o quando sarete uscite da casa.

 

Per chi vuole affidarsi ad un esperto, esiste il make-up artist: vi raccomando, selezionate accuratamente il truccatore per il grande giorno. Se già non ne avete uno di fiducia, allora parlate con diversi esperti del settore e, soprattutto, fate delle prove trucco per avere la certezza di aver preso la giusta decisione.

La “base” è fondamentale: questo ricordatelo sempre! Optate per un fondotinta poco più chiaro della vostra pelle (preferibilmente mat), applicatelo dopo aver applicato il primer. Assicuratevi di sfumarlo bene sul collo, sui bordi delle narici e orecchie. Applicate il concealer solo sul contorno occhi e, infine, applicate un sottile velo di blush e una crema per illuminare gli zigomi. 

 

Valorizzare lo sguardo: Per tradizione, il make-up, deve sembrare il più nude possibile. oggi sono molto glamour i toni malva, rosa antico, grigio perla. Da evitare, i colori cupi e drammatici, effetto smoky.

Pulizia del viso e ceretta al viso: da evitare assolutamente la pulizia del viso, la ceretta ai baffetti e alle sopracciglia a pochi giorni dal matrimonio; fateli almeno una settimana prima. Invece sono consigliati i trattamenti idratanti già due settimane prima delle nozze.

 

Abbronzatura: è sconsigliata una pelle troppo bruciacchiata dal sole, o dalle lampade. Se volete un colorito leggermente ambrato, allora esponetevi al sole in modo graduale e possibilmente nelle ore meno calde per evitare di bruciarvi. Se invece ricorrerete all’uso della lampada, fatelo massimo due settimane prima delle nozze e prima della prova trucco. Da evitare gli spray autoabbronzanti!

 

Rossetto sì, rossetto no: assolutamente sì al rossetto satinato, invece assolutamente no ai rossetti perlati o, opachi. Le labbra devono essere in armonia con il viso. Si possono “caricare” un po’, ma restando comunque negli stessi toni, senza eccedere mai con il colore.

 

Siate voi stesse: direi proprio che non è il caso di lanciarsi in “esperimenti” proprio nel giorno delle nozze. Dunque, se non siete abituate a portare unghie finte, ciglia finte, e un trucco troppo appariscente… allora non utilizzatelo neanche per il giorno delle nozze. La cosa fondamentale è sentirsi a proprio agio, essere se stesse e riconoscersi nelle foto di quel giorno!

 

Segreti per un trucco durevole: a make-up finito, vaporizzate sul viso un po’ d’acqua spray. Serve per sciogliere le molecole del trucco, ma subito dopo si ricompatteranno rendendo il make-up più duraturo e ben fissato.

 

Ritocchi e cosa tenere a portata di mano per tutto il giorno: il matrimonio è un evento ad alto carico emotivo, potreste piangere durante la cerimonia, oppure semplicemente potrebbe esserci troppo caldo o piovere dunque i ritocchi sono necessari. Affidate il rossetto, la matita e la cipria ad un’amica fidata in modo da poter apportare i ritocchini al trucco durante la giornata. Ricordatevi di non ritoccare mai gli occhi.

 

 

  • 10
  •  
  • 100
  •  
  •  
  •  
  •  
    110
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *