Domani è già dicembre! Come è successo? Ce lo chiediamo tutti. Ieri stavamo gustando ancora un ghiacciolo sotto al sole cocente e oggi pensiamo già all’albero di Natale! Ogni anno la stessa storia.

E se, per cambiare un po’ la routine, pensassimo ad un albero di Natale originale? Possiamo negarlo ma, un vero amante del Natale, si inorgoglisce con il proprio albero. Lo vuole più bello, più alto, più verde, più albero degli altri. E quando c’è da fare il tour delle case, oggi ospiti da uno, domani ospiti dall’altra amica, scrutiamo gli addobbi degli altri per poi dedurre con profondo orgoglio, anche se non è vero, che i nostri sono i migliori.

Oggi vi svelo un segreto per vincere sempre: essere diversi! Una cosa diversa non può competere con le altre. È come decidere se è più bravo un cantante lirico da un ritrattista. Che metro di giudizio bisogna usare? Nessuno, non possono competere. E voi non dovete competere, voi sarete gli amici originali, quelli che hanno deciso di fare addobbi fuori dal comune.

E come fare un albero di Natale fuori dal comune? Ecco per voi qualche consiglio:

L’albero dei lettori!

www.static.nanopress.it

Siete amanti dei libri e avete la casa sparsa di volumi, trilogie, antologie, raccolte di poesie, romanzi di tutte le case editrici? Bene. Costruite una bella piramide con i libri e ponete sopra a giro le luci di Natale. Affinché venga bene, occorrono tanti libri! Più sarà piena più l’effetto sarà stupefacente! Poi con un po’ di ingegno potrete studiare un incastro tale da poter prendere uno o più libri senza far crollare tutto e, giunta la sera, mettervi a lettere ai piedi dell’albero illuminati dalle luci di Natale!

L’albero del boscaiolo!

www.ideare-casa.com

Abitate in montagna? In campagna? Avete un parente falegname? Un’idea molto bella per il vostro albero di Natale originale è quella di costruire una forma piramidale, più o meno piana, mettendo in linea dei tronchetti di legno sempre più piccoli legandoli l’un l’altro con uno spago robusto e resistente. Una volta legati tutti, appendetelo al muro e aggiungete tutte le decorazioni e le luci che volete! Una scelta minimal per “palati” fini che darà un’eleganza sobria al vostro Natale!

L’albero di luci!

Sempre con la modalità dell’albero di legno, appendendolo al muro, giocate esclusicamente con le luci di Natale formando un albero solo con la loro forma!

L’albero del gommista!

www.cloudfront.net

Per fare questo occorre che qualcuno in famiglia sia un gommista o un abile ricercatore tra i rifiuti! L’idea è quella di avere dei copertoni sempre più piccoli da colorare di verde e sovrapporre così da ottenere proprio la forma dell’albero! Ma se non siete dei gommisti, abbiate un po’ di ingegno! Riflettete sul vostro lavoro o sul lavoro dei vostri cari e trovate un elemento caratterizzante della professione, reperibile e con il quale si possa costruire un albero di Natale originale!

L’albero del riciclo!

www.tusciaweb.eu

Oltre a fare molto bene all’ambiente, riciclare e non comprare nuovi oggetti che poi andranno buttati puntualmente, agli occhi dei vostri ospiti risulterete certamente generosi verso l’ambiente. Le idee sono tante, dalle bottiglie di plastica alle lattine ai rotoli di carta igienica finiti, colorati e incollati tra di loro!

Insomma. Un albero diverso, in casa, dà un’atmosfera di cambiamento, ilarità e leggerezza. Non è detto che debba essere l’unico albero in casa. Potreste sempre fare il vostro albero di Natale tradizionale e pensare a qualcosa di diverso per le altre stanze! Ad ogni modo, l’originalità vera presuppone creatività e una serie infinita di idee particolari ma intelligenti da applicare al quotidiano. Quello che vi diamo noi è uno spunto, ma voi, come farete il vostro albero di Natale originale? Inviateci le vostre foto!

  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *