Combattere lo stress? Puoi con le piante da appartamento dal potere rilassante posizionandole nei punti strategici.

Le piante da appartamento non migliorano solo l’aspetto estetico della stanza, sono ottimi indicatori della qualità dell’ambiente e influiscono positivamente su molti aspetti nocivi di cui noi non ci accorgiamo: gli agenti chimici che risperiamo ogni giorno, ad esempio. Le onde elettromagnetiche dei dispositivi elettronici che affollano le nostre case e il luogo di lavoro. 

Le piante da interno hanno molteplici poteri: ripuliscono l’aria, aiutano nei disturbi respiratori, rafforzano le difese immunitarie, riducono lo stress.  Alcune di loro influiscono persino sul miglioramento del metabolismo e senz’altro dell’umore. 

piante da appartamento dal potere rilassante

Conoscere le piante da interno, le loro essenze e i punti strategici in cui posizionarle ci permetterà di trasformare il nostro ambiente domestico in un luogo più sano oltre che gradevole alla vista. Per questo ho scelto di parlarvi, nello specificio, delle piante dal potere rilassante. 

5 piante dal potere rilassante: la combinazione giusta per un benessere a tutto tondo.

  1. Alore vera: questa pianta da interno oltre al potere curativo ha la capacità di migliorare la capacità dell’aria, averla nella camera da letto migliorerà la qualità del nostro sonno. Inoltre, è conosciuta anche per la sua “immortalità”; l’aloe vera non necessita di troppe attenzioni, è quindi facile da mantenere in vita anche se non si ha proprio un pollice verdissimo. (Leggi anche “Piante da appartamento resistenti per chi ha il pollice nero!“)
  2. Ficus benjamin: filtra gli agenti inquinanti come la formaldeide, una sostanza chimica incolore molto utilizzata a livello industriale; nelle nostre case è contenuta nei tappeti e nei mobili.  Questa pianta da interno ha proprietà purificanti, è molto longeva e non ha bisogno di cure continue. Nei mesi invernali non richiede molta acqua, ed è perfetta da tenere in appartamento in quanto non ama la luce diretta dei raggi del sole. 
  3. Dracena marginata: se vogliamo combattere gli agenti chimici di cui parlavamo prima, questa pianta da interno è quella che fa per noi. Inoltre, oltre a far parte delle piante dal poter rilassante assorbe anche gli odori. Non ama il sole diretto ma predilige un ambiente luminoso, richiede una maggiore dose d’acqua in estate. Durante i mesi freddi annaffiare con moderazione. 
  4. Cactus: per tenere a bada anche l’inquinamento elettromagnetico, il cactus è la pianta da appartamento più indicata. Arredano, sono disponibili diverse specie, mettono allegria, non hanno bisogno di grandi cure, possono essere posizionate dovunque e riducono i mal di testa! 
  5. Bambù: non dimentichiamo che una buona dose di positività è l’elemento base per ridurre lo stress al minimo. Questa pianta da appartamento è portatrice sana di ottimismo, pare porti anche fortuna e la manutenzione è praticamente nulla. 

 

  • 21
  •  
  •  
  •  
  •  
    21
    Shares
  • 21
    Shares

3 Comments on “5 piante da appartamento dal potere rilassante”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *